Connect with us

Per Lei Combattiamo

NUMERI – Pioli cerca il primato su Mihajlovic. Klose sa come punire il Milan ma occhio a Kucka..

enrico.delellis@libero.it'

Published

on

 


Voglia di ripartire. E’ quella che ha la Lazio, impegnata contro il Milan, di Sinisa Mihajlovic. La “banda” di mister Pioli, sarà costretta a riscattare il brutto passo falso delle gara di mercoledì contro l’Atalanta. Per farlo, punterà sul ‘fattore Olimpico’: sempre vincente nelle 8 gare di quest’anno. Il Milan, invece dovrà invece dare continuità alle due vittorie consecutive in campionato contro Sassuolo e Chievo.

LAZIO-MILAN – I biancocelesti hanno ospitato il Milan in campionato per 76 volte. I rossoneri sono in vantaggio per quanto riguarda le vittorie ben 20, contro le 19, dei capitolini. Ma il risultato che la fa da padrone è il pareggio, uscito ben 34 volte. L’ultima vittoria della squadra milanese è datata nel novembre del 2009, quando gli uomini di Allegri si imposero per 1 a 2, grazie alle reti del difensore Thiago Silva e, l’attaccante Pato. La vittoria laziale più recente risale al 3-1 (Menez, Klose e doppio Parolo) dello scorso anno mentre la X più ‘fresca’ è del 2014: 1-1 (Gonzalez rispose all’autogol di Konko)

LAZIO-MIHAJLOVIC – La Lazio con il suo ex difensore in panchina ha una ruolino niente male: 8 partite, 6 vittorie, 1 pareggio (2013, Sampdoria-Lazio 1-1) e una sconfitta (2010, Lazio-Catania 0-1).

PIOLI-MILAN – 11^ volta invece tra l’emiliano e i lombardi: 2 vittorie, 3 pareggi e ben 5 ko. Un trend da invertire.

PIOLI-MIHAJLOVIC – Senza mezze misure i 4 precedenti tra i due allenatori: 2 vittorie a testa.

GOL LAZIO – Pioli può contare su molti giocatori. Soprattutto su Marco Parolo (domani però out), 4 gol al Milan. Sono poi 3 i gol di Klose (a secco dal 31 maggio) ai meneghini (2 a Roma), Mauri (l’ultimo nel 2007) e Matri (l’ultimo con la Juventus). A quota 1 invece Candreva e Biglia.

GOL MILAN – Mihajlovic però ha molti assi nella manica. Come Menez (domani assente) e Kucka, a quota 2. Poi Honda, Mexes, Cerci, De Jong, Abate a 1

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Formello

FORMELLO – Verso la Juventus si lavora sulla parte tattica. Assente Zaccagni

Published

on

 


Mentre ci si avvia verso la fine del calciomercato invernale, è andato in scena a Formello nel pomeriggio il primo allenamento dalla gara di domenica contro la Fiorentina, in preparazione del match di Coppa Italia del prossimo giovedì contro la Juventus. Alla seduta non hanno preso parte Stefan Radu per l’ormai nota lesione al flessore, e Mattia Zaccagni, probabilmente per semplice gestione. Dopo una fase iniziale di torello, seguita da un lavoro di attivazione atletica e rapidità, i biancocelesti hanno lavorato dal punto di vista tattico, fase alla quale ha preso parte l’intera rosa, a differenza di quanto accaduto con la partitella a campo ridotto finale, che non h visto coinvolti i titolari del match contro la Fiorentina.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW