Connect with us

Per Lei Combattiamo

FOCUS – Che botta, stagione finita per de Vrij! Senza di lui è un’altra Lazio…

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


30 agosto 2015. Al Bentegodi la Lazio perde pesantemente contro il Chievo per 4-0. Un inizio di stagione da dimenticare per i biancocelesti, con la sconfitta in Supercoppa e l’eliminazione dai preliminari di Champions. Dopo la debacle di Verona arriva la sosta per le Nazionali, provvidenziale per Pioli e tutti i calciatori, per ripartire con il piede giusto. Ma le Nazionali, come spesso accade, sono deleterie per i giocatori e di conseguenza per i club. Stefan de Vrij si ferma con l’Olanda, a causa di un problema al ginocchio che gli aveva già dato fastidio nelle prime partite stagionali. Solo un piccolo infortunio, niente di grave si vociferava, o meglio si auspicava. A distanza di circa due mesi, dopo una serie di controlli e terapie, oltre alle innumerevoli discussioni tra la società biancoceleste e la Federazione olandese per la gestione del ragazzo, si è giunti a un responso, catastrofico per tutto l’ambiente laziale. Stefan dovrà stare fermo per sei mesi, dopo l’intervento di questa mattina al ginocchio sinistro. Stagione finita!

“BENVENUTO AL MIGLIOR DIFENSORE DEL MONDIALE” – Il tweet della Lazio al momento dell’arrivo di de Vrij. Dopo la “beffa” estiva di Astori, trattato dalla Lazio ma poi soffiato dalla Roma, Lotito e Tare decisero di puntare su Stefan de Vrij, assicurandosi per 8,5 milioni di euro dal Feyenoord, il miglior difensore dei Mondiali in Brasile. Cresciuto nelle giovanili del Feyenoord, il 17 luglio 2009 de Vrij firmò il suo primo contratto da professionista con il Feyenoord e nel settembre successivo fece il suo esordio in Eredivisie. Da allora di partite ne ha giocate complessivamente 137 realizzando anche 7 gol. Poi il Mondiale, e la definitiva consacrazione.

 STEFAN SI PRENDE LA LAZIO –  Pioli costruisce su di lui la Lazio. Nonostante un avvio un po titubante, le sue qualità sono subito sotto gli occhi di tutti: difensore completo, bravo nell’uno contro uno e forte di testa. Non velocissimo vista la stazza, ma compensa con un’intelligenza calcistica che pochi possiedono, soprattutto alla sua età. Capacità  nell’impostare il gioco, grande personalità e leadership in campo e fuori. Gentiletti, Mauricio, Cana, Radu, chiunque accanto a lui rende al massimo. Quando non c’è in campo si vede, tutta la squadra ne sente la mancanza. Nella passata stagione i biancocelesti arrivano terzi in campionato, risultato insperato ai nastri di partenza, e raggiunge la finale di Coppa Italia. Un’annata da applausi per la Lazio ma anche per l’olandese. Come riportano i dati di LazioPage, nella stagione 2014-2015 Stefan ha effettuato 103 anticipi, quarto dato più alto tra gli under 23 dei cinque maggiori campionati europei. Con la sua si alza la media punti della Lazio: 2,13, la più alta di tutti i giocatori della rosa. Forse era meglio Astori…

6 MESI FUORI – L’euforia per la passata stagione si è dileguata immediatamente per i risultati. Questa settimana può essere cruciale per la Lazio, con il derby di domenica che può fare da bivio per la stagione. In caso di vittoria, l’entusiasmo e la carica che ti danno un successo nel derby, possono rappresentare l’incipit di una nuovo campionato, di una nuova/vecchia Lazio. Nella gara contro la Roma e in tutte le altre fino al termine della stagione, non ci sarà de Vrij. In queste partite la sua assenza si è sentita e come. I vari Gentiletti e Mauricio non rendono come l’anno scorso, “vicino a de Vrij è facile giocare”, i commenti che si fanno. Hoedt è ancora acerbo per poter essere un caposaldo della difesa. Stefan trasmette sicurezza a tutta la squadra, che con lui si sente più protetta e sicura. Il leader difensivo biancoceleste tornerà in estate, un assenza che ha pesato in queste prime partite e che peserà per tutta la stagione. Un ragazzo d’oro e un calciatore fantastico: “Daje Stefan torna presto!”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Lazio Women

SERIE B FEMMINILE | Ternana-Lazio Women: dove vedere la partita

Published

on

 


Nella prossima giornata di Serie B Femminile le biancocelesti affronteranno fuori casa la Ternana, già incontrata nel precedente match valido per la Coppa Italia. Nello scorso incontro la Lazio Women riuscì a vincere, adesso la squadra di mister Catini è alla ricerca di nuove conferme in campionato.

La partita è prevista per il 2 ottobre e il fischio d’inizio sarà alle ore 15:00. La partita sarà visibile gratuitamente sull’app Eleven Sports e sulla piattaforma online.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW