Connect with us

Per Lei Combattiamo

PRIMAVERA – L’Avellino in campionato, poi la Supercoppa: la Lazio non può più sbagliare

Published

on

 


Una vittoria che manca da più di un mese, una classifica da sistemare, una Supercoppa e una Coppa Italia da difendere. Inizia domani un periodo di fuoco per la Lazio Primavera, che nelle prossime settimane sarà impegnata su tre fronti con gare decisive. Oggi in campionato contro l’Avellino, sabato prossimo la sfida secca contro il Torino che vale la Supercoppa (nonché la rivincita della finale Scudetto…), mercoledì 18 gli ottavi di Coppa Italia contro l’Empoli, sempre più bestia nera dei biancocelesti. Per la squadra di Inzaghi è un periodo tutt’altro che positivo, gli 8 punti in 7 giornate di campionato sono un bottino troppo magro per i vice campioni d’Italia. Serve una scossa per invertire la rotta in vista dei prossimi impegni che valgono già una stagione. E se è vero che vincere aiuta a vincere, la gara di oggi contro il modesto Avellino (campo “Mirko Fersini”, ore 14:30) vale molto più di 3 punti. Gli irpini, al pari della scorsa stagione, occupano i bassi fondi della classifica con 4 lunghezze. Le stesse che li separano dalla Lazio ferma a 8: ecco perché la gara di oggi pomeriggio non può essere presa sotto gamba, complice anche il momento no delle baby aquile. Ed ecco perché le goleade rifilate lo scorso anno alla squadra di Iezzo devono essere soltanto un lontano ricordo.

Vincere aiuta a vincere, Inzaghi proverà a spezzare l’incantesimo affidandosi nuovamente al 4-3-3. Davanti Matosevic, linea difensiva a 4 con Dovidio, Mattia, Quaglia e Germoni; a centrocampo Murgia, Borecki e Folorunsho; Manoni, Rossi e Palombi formeranno il tridente d’attacco. Il tecnico biancoceleste – complice anche l’assenza dell’acciaccato Verkaj – non rinuncia quindi a Murgia, nonostante il centrocampista sia tornato ieri pomeriggio dalla trasferta norvegese con la prima squadra. Ancora panchina invece per Aimone Calì, pronto a subentrare a gara in corso.

Dall’altra parte, un Avellino che come lo scorso anno occupa la parte bassa della classifica, penultimo a 4 punti: una squadra formata interamente da ’97 e ’98 quella di Iezzo, che può però vantarsi di aver fermato sul pareggio la capolista Roma e che è reduce dalla vittoria contro la Ternana.

PROBABILI FORMAZIONI:

LAZIO (4-3-3) – Matosevic; Dovidio, Mattia, Quaglia, Germoni; Murgia, Borecki, Folorunsho; Manoni, Rossi, Palombi. All.: Simone Inzaghi.

AVELLINO (3-4-3) – Bentivogli; Alcorace, Cardellicchio, Rizzo; Cozzolino, De Feo, Giardino, Guarnera; Pizi, Trentin, Ventola. All.: Gennaro Iezzo.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Lazio Women

SERIE B FEMMINILE | Ternana-Lazio Women: dove vedere la partita

Published

on

 


Nella prossima giornata di Serie B Femminile le biancocelesti affronteranno fuori casa la Ternana, già incontrata nel precedente match valido per la Coppa Italia. Nello scorso incontro la Lazio Women riuscì a vincere, adesso la squadra di mister Catini è alla ricerca di nuove conferme in campionato.

La partita è prevista per il 2 ottobre e il fischio d’inizio sarà alle ore 15:00. La partita sarà visibile gratuitamente sull’app Eleven Sports e sulla piattaforma online.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW