Connect with us

Per Lei Combattiamo

CONFERENZA PIOLI – “Se il campionato finisse oggi sarebbe un fallimento, per fortuna però…”

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


Ora non sono ammessi più errori. La Lazio domani all’Olimpico contro il Palermo ha un solo risultato a disposizione, la vittoria. La partita contro l’ex Ballardini non è certo delle più semplici, ma dopo tre sconfitte consecutive di cui l’ultima nel derby, è necessaria un a reazione. In conferenza stampa pre partita, mister Pioli presenta così il match contro il Palermo:

 Da dove si riparte e come?

“Abbiamo sfruttato la sosta per lavorare. Mi sono stancato di dire che la squadra lavora bene, vogliamo migliorare e dimostrare di avere carattere. La squadra merita un’altra classifica ma dobbiamo dimostrarlo”.

Una squadra scarica rispetto all’anno scorso:

“La squadra non sta ottenendo i risultati consoni al valore del gruppo. Se finisse ora il campionato sarebbe un fallimento per tutti. Giocherà chi mi dimostra di avere più fame e voglia di riprendersi da questo momento. La stagione non finisce oggi, per fortuna. I conti si faranno alla fine”.

Sul mercato:

“Nessuno è indispensabile, per ora non ho nessun sentore sui dei possibili cambi a gennaio”.

Sulle responsabilità:

“Sono io che scelgo la formazione, che stimola la squadra. In tante situazioni non siamo riusciti a fare quello che meritavamo. Conta l’atteggiamento, e molte volte non abbiamo avuto quello giusto. Non ce lo possiamo più permettere”.

Sull’atteggiamento:

“L’impatto alla partita deve essere diverso, dobbiamo andare in vantaggio, serve un approccio alle gare più cattivo”.

Sul portiere, sul rinnovo di Marchetti è preoccupato? Lulic o Radu terzino?

“Per Marchetti io guardo solo gli atteggiamenti in campo. Per il terzino gioca chi merita, non ci sono posti fissi”.

Sui confronti con la società:

“I confronti ci sono, e sempre ci saranno”.

Su Milinkovic mezzala:

“Può farlo, domani vedremo se giocherà e nel caso vedremo come schierarlo”.

Su Candreva:

“Non parlo dei singoli. I singoli devono mettersi a disposizione della squadra. Candreva è un gran giocatore, ma lui come tutti devono dare di più”.

Sul Palermo:

“Ci siamo concentrati molto su di noi in settimana. Conosciamo il Palermo, ha dei giocatori di qualità davanti, ma noi siamo la Lazio e sappiamo che dobbiamo fare domani”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Calcio

CONFERENZA SARRI: “Siamo stati ordinati, in questo momento fatichiamo a trovare la giocata giusta. Su Pellegrini…”

Published

on

 


Al termine della sfida in casa della Juventus, persa dalla sua Lazio per 1-0, l’allenatore biancoceleste, Maurizio Sarri, è intervenuto anche in conferenza stampa. Queste le sue dichiarazioni, riportate dal sito ufficiale biancoceleste, al termine del match di Coppa Italia:

“La partita è stata interpretata in modo serio, siamo stati ordinati. Siamo in un momento in cui fatichiamo a trovare la giocata giusta in brillantezza nei metri decisivi del campo. Questa sera non abbiamo trovato spazi, sarebbe servita una giocata decisiva negli uno contro uno. L’errore sul gol della Juventus è stato di squadra, non di linea, è arrivato su una terza palla.

Non era facile perché la Juventus ci aspettava bassa, purtroppo il gol preso alla fine del primo tempo ha indirizzato la partita. Pellegrini? Vedremo, purtroppo a Torino abbiamo lavorato poco insieme. Luca è un terzino sinistro di buon piede, i tempi di inserimento dipenderanno da quanto tempo impiegherà a capire la nostra linea difensiva.

Marcos Antonio è un calciatore particolare, lo abbiamo preso quando c’erano idee tattiche diverse. Noi giochiamo con due interni offensivi e lui per caratteristiche non può coprire tanto campo, per questo lo possiamo sfruttare solo quando c’è chi può supportarlo. Maximiano finora è stato sfortunato, in passato una borsite gli ha impedito di allenarsi bene. Adesso sta meglio, vedremo se nelle prossime partite continueremo la sua alternanza con Provedel”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW