Connect with us

Extra Lazio

Il Leicester di Ranieri, primo in Premier davanti ai colossi del calcio inglese

Published

on

 


13 partite giocate, 8 vittorie, 4 pareggi e una sconfitta; 28 reti segnate, 20 subite e 28 punti in saccoccia. Primo posto nella difficile classifica della Premier League inglese. Tutto normale, giusto? No, perché non stiamo parlando di Manchester United, City, Chelsea, Arsenal o Liverpool. Stiamo parlando del piccolo Leicester City, arrivato due stagioni fa nella massima serie britannica, che è partito alla grande in questo campionato dopo essersi salvato, l’anno scorso, piazzandosi al 14° posto in classifica.

Alla guida c’è l’italianissimo Claudio Ranieri, che in Inghilterra ci ha sia giocato che allenato, e che è stato chiamato dalla dirigenza delle Foxes a sostituire Nigel Pearson, allenatore che con una fama da difensivista aveva riportato il club nella Premier, il campionato di calcio più ricco del mondo. Con Ranieri in panchina, molte cose sono cambiate: una su tutte il maggior peso dato alla fase offensiva, pur non dando troppa importanza al controllo del possesso palla (43% in media di controllo del pallone nel corso di una gara). Non importa troppo controllare il pallone, quanto portarlo in avanti e tirare quando se ne ha l’opportunità, come dimostrano i 15 tiri di media a partita e gli 11 dribbling smarcanti riusciti per gara. Per fare un confronto, il Chelsea delle stelle di Mourinho tira di meno (14,7 a partita) e dribbla all’incirca lo stesso numero di volte (11,4) per gara, a fronte di un possesso palla del 57%. O ancora, il Manchester United di Van Gaal, che dribbla solo 8,2 volte a partita e lascia partire la “miseria” di 10,5 tiri per gara.

Insomma, una squadra concreta, come dimostra anche l’eccezionale forma del capocannoniere del club e della Premier, il 28enne Jamie Vardy, capace di segnare addirittura 13 reti in 13 gare, servendo anche un assist. Questa è la stagione dell’esplosione definitiva per lui, che è al Leicester dal 2011 ma è finalmente riuscito ad esordire anche in Nazionale; ma non va ad oscurare quello che secondo molti è il vero motore della squadra (e che sarà un gioiello da piazzare sul mercato in estate, con ogni probabilità): l’ala algerina Riyad Mahrez, infatti, ha segnato 6 gol e fornito 7 assist, meritando le attenzioni di grandi club, che lo avevano snobbato quando era stato rilasciato dal Le Havre, nonostante le ottime prestazioni fornite al Mondiale brasiliano con la sua Algeria.

E le prospettive per il futuro? Possiamo certamente dire che nonostante l’exploit iniziale, non sembra realistico che il Leicester possa arrivare in fondo ad un torneo così difficile con la rosa a disposizione. E’ anche vero, però, che nel calcio tutto è possibile, e che se le altre dovessero continuare ad arrancare, e a dividere i propri sforzi su più fronti, la squadra di Ranieri potrebbe senz’altro sognare un posto in Europa, dopo aver evitato solo l’anno scorso le sabbie della retrocessione.

itasportpress.it

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Extra Lazio

Grave lutto per Liverani, tanti messaggi di cordoglio per l’ex giocatore biancoceleste

Published

on

 


Come riportato da La Repubblica, Fabio Liverani ha subito un grave lutto nelle ultime ore: si è spenta la moglie Federica, con la quale aveva avuto i suoi due figli. L’attuale allenatore del Cagliari ed ex giocatore di Lazio, Fiorentina e Palermo ha ricevuto molti messaggi di cordoglio sui social. Tra i primi quello del Lecce che il tecnico romano ha allenato dal 2017 al 2020.

Successivamente, anche la società biancoceleste ha espresso la sua vicinanza con un tweet sui social.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW