Connect with us

Per Lei Combattiamo

PRIMAVERA – A Lanciano l’ultima gara del 2015, tra assenze e tabù trasferta

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Dall’Abruzzo all’Abruzzo. Ultima gara del girone d’andata e del 2015 per la Lazio Primavera, per Natale le baby aquile vogliono regalarsi un successo in trasferta che manca dalla prima giornata di campionato, quando strapazzarono 4-0 il malcapitato Pescara, sempre in terra abruzzese. E chissà che la fortuna non torni a bussare alle porte di Formello, dopo un periodo nero per la Lazio Primavera, tra infortuni squalifiche e qualche scelta arbitrale discutibile. Ci crede la squadra di Inzaghi, la vittoria in extremis contro il Napoli ha riportato morale dopo il derby perso ai punti ma non per il gioco e il carattere espressi. Adesso l’imperativo è non fermarsi e scrollarsi finalmente di dosso un tabù trasferta diventato più che ingombrante, con le quattro sconfitte rimediate in sei gare esterne. Il bottino di 17 punti sta stretto ai biancocelesti, che sono settimi in classifica e a tre lunghezze proprio dalla Virtus Lanciano, avversaria di domani. Gli abruzzesi, una delle squadre rivelazione del girone C, dal canto loro viaggiano spediti in casa, con cinque vittorie in sei gare giocate tra le mura amiche. Se continuassero con questa media, i play-off di maggio sarebbero tutt’altro che un miraggio. Ecco perché contro la squadra di Maragliulo serviranno la massima concentrazione e quel cinismo sotto porta che sta mancando tanto alla Primavera quanto alla prima squadra. Le due compagini si erano già affrontate a ottobre in occasione del Trofeo Wojtyla, con la Lazio che aveva avuto agilmente la meglio. 5-1 in favore dei biancocelesti il risultato finale, ma si trattava di protagonisti e circostanze completamente diverse. Domani sarà tutta un’altra storia, poi col giro di boa della fine del girone d’andata sarà tempo di primi bilanci.

Soliti problemi di formazione per mister Inzaghi, che anche domani dovrà far fronte all’assenza di diversi titolari. Primo su tutti Simone Palombi, out dal derby: l’attaccante di Tivoli non ha ancora recuperato dalla distorsione alla caviglia, tornerà nel 2016. Stesso discorso per Borecki affetto da pubalgia e per Germoni, che dovrebbe averne addirittura più a lungo a causa di una lesione muscolare. A centrocampo Inzaghi perde anche Folorunsho, che dovrà scontare un turno di squalifica. Stringerà i denti Manoni, match winner della gara col Napoli, anche lui non al meglio a causa di una contusione al collaterale della coscia destra. “La difficoltà più grande sarà quella di dover a Lanciano senza molti titolari”, aveva affermato un amareggiato Inzaghi qualche giorno fa. Scelte praticamente obbligate per il tecnico piacentino, che opererà soltanto un cambio forzato rispetto a sabato scorso. Davanti Matosevic, confermata la linea a quattro composta da Dovidio, Quaglia, Mattia e Seck (nuovamente aggregato alla Primavera a causa dell’infortunio di Germoni). A centrocampo, accanto a Murgia e Cardoselli ci sarà Rokavec, che sopperirà all’assenza di Folorunsho. Terzetto avanzato con Bezziccheri e Manoni esterni e Rossi punta centrale. Fischio d’inizio alle ore 11, si giocherà al Comunale Esposito di Lanciano (CH).

PROBABILI FORMAZIONI:

LAZIO (4-3-3) – Matosevic; Dovidio, Quaglia, Mattia, Seck; Murgia, Cardoselli, Rokavec; Manoni, Rossi, Bezziccheri. All.: Simone Inzaghi.

VIRTUS LANCIANO (4-3-3) – Antonino; Grozdic, Pollice, Caruso, Scutti; Di Napoli, De Cerchio, Serafini; Hiwat, Tassi, Carpentieri. All.: Primo Maragliulo.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il neo acquisto Gila è sbarcato a Roma: “Sono felice di essere qui, forza Lazio” – VIDEO

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Pochi minuti fa il neo acquisto biancoceleste Mario Gila è atterrato a Fiumicino, pronto per le visite mediche di rito previste domani mattina in Paideia. Successivamente volerà ad Auronzo per raggiungere il resto del gruppo biancoceleste. Come riporta Radiosei, ecco le prime parole del difensore spagnolo: “Sono felice di essere qui, forza Lazio!“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da LazioPress.it (@laziopress.it)

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW