Connect with us

Per Lei Combattiamo

Bentornata Lazio: Candreva sbanca San Siro e salva Pioli, ora il 2016 fa meno paura

Published

on

 


Finalmente Lazio. La squadra di Pioli torna a sorridere. E lo fa con una vittoria tanto importante quanto inaspettata, maturata grazie a una prestazione orgogliosa e spavalda, quasi come quella creatura che aveva plasmato lo scorso anno. Il regalo di Natale in anticipo glielo ha fatto Candreva, autore di una magica doppietta. Chi l’avrebbe mai detto che una Lazio in difficoltà in trasferta avrebbe meritatamente sbancato il campo della capolista? La meravigliosa imprevedibilità del calcio.

PRIMO TEMPO. Pioli ripropone la fortunata formazione della sfida di Coppa Italia: il 4-3-3- con Anderson e Candreva a supporto di Alessandro Matri. L’unica differenza sta nel centrocampo: dentro Parolo, fuori Cataldi. Mancini sceglie il 4-2-3-1 con Icardi come unica punta, dietro di lui giocheranno Jovetic, Perisic e, a gran sorpresa, Biabiany. Lazio molto aggressiva in questi primi minuti. GOL di Antonio Candreva al 5′. Calcio d’angolo battuto benissimo da Biglia con il pallone all’indietro per Candreva che batte Handanovic. Molto propostiva la Lazio che non lascia spazio agli avversari e prova a colpire in contropiede. Tenta il raddoppio Milinkovic al 25′ con una conclusione al limite dell’area che viene, però, murata da Miranda. Ci provano i padroni di casa al 28′ con uno buono scambio tra Perisic e Jovetic sulla fascia sinistra, ma Konko , che finora sta facendo una buona gara, mette in angolo. Ancora Candreva al 32′, grande accelerazione sulla destra, tenta il cross ma Murillo difende bene. Occasione per i biancocelsti al 43′: Anderson serve Candreva che si divora clamorosamente il raddoppio a pochi metri dalla porta. Buona Lazio in questo primo tempo, propositiva e solida in fase difensiva.

SECONDO TEMPO. Le squadre tornano in campo senza nessun cambiamento nelle formazioni. Al 48′ Biglia viene ammonito per una brutta entrata su Jovetic, è il primo ammonito della gara e salterà la sfida contro il Carpi. Al 52′ pasticcio di Radu e Berisha: retropassaggio del difensore albanese e il portiere la prende con le mani, punizione per l’Inter da dentro l’area, ma Telles colpisce in pieno la barriera biancoceleste. Doppio cambio per Mancini: Brozovic al posto di Biabiany e Ljajic per Jovetic. GOL di Icardi al 60′ che non sbagli a tu per tu con Berisha. La formazione di Pioli ora è in difficoltà con l’Inter che attacca nella metà campo avversaria. Al 75′ primo cambio per la Lazio: Djiordjevic prende il posto di Matri. Regna la confusione in questi quindici minuti finali.  Pioli gioca la carta Keita all’83’, fuori Anderson che non ha messo in campo una prestazione particolarmente brillante. All’86’ calcio di rigore per la Lazio per fallo in area di Felipe Melo su Milinkovic Savic. GOL di Candreva che porta la Lazio in vantaggio a Milano. Al 90′ rosso per Melo che colpisce Biglia con un’entrata violenta, non è sicuramente la sua serata: Inter in 10. Viene ristabilita immediatamente la parità numerica: Savic si becca il doppio giallo e abbandona il campo. Ultimo cambio per Pioli: fuori Candreva, dentro Patric. Fischio finale: Inter- Lazio 1-2.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Claudio Lotito è stato eletto al Senato

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


Secondo quanto riportato dal magazine YouTrend (progetto di informazione incentrato sui trend sociali, economici e politici) il patron della Lazio Claudio Lotito (centrodestra), è stato eletto al Senato, nel collegio uninominale del Molise.

Bisognerà ora capire se e come cambierà il suo ruolo nella Lazio. Nei giorni precedenti si era parlato di “prove da Presidente” del figlio Enrico, ma prima sarà necessario comprendere come evolverà la situazione.

 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW