Connect with us

Per Lei Combattiamo

Cagni: “Alla Lazio manca continuità, contro il Verona non sarà facile”

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


Gigi Cagni è intervenuto a “I Laziali Sono Qua”, trasmissione radiofonica in onda dalle 10 alle 13 dal lunedì al sabato sugli 88.100 FM di Elleradio. Ecco le sue parole:

Su Genoa-Lazio: “Sabato ho visto una partita tra due squadre che hanno dimostrato di stare molto bene fisicamente. Sotto l’aspetto dell’aggressività e dell’agonismo è stato un grande match, magari un po’ meno dal punto di vista tecnico. Per quanto riguarda la Lazio le note positive riguardano l’atteggiamento e la sensazione di crescita fisica emersa dall’incontro, a dispetto di un campo che non era adeguato per una partita di Serie A. I biancocelesti devono essere meno altalenanti sul piano del gioco. Ritrovando la continuità potrà tornare ad essere una Lazio anche bella da vedere”.

Sulla Lazio: “E’ stata un’annata diversa, l’anno scorso funzionava tutto, stavolta partendo dal preliminare le cose si sono complicate sin dall’inizio. Per l’Europa mancano ancora tante partite, a parte la questione a due per lo scudetto mi sembra ancora tutto aperto. Contro il Verona giovedì non sarà facile, anche perchè gli scaligeri contro Atalanta e Inter hanno dimostrato di non mollare niente. La Lazio dovrà sfruttare le lacune gialloblu nella fase difensiva, provando a recuperare gli elementi infortunati”.

Sull’attacco della Lazio: “Non credo sia un problema di qualità, Matri, Djordjevic e Klose hanno dimostrato di essere grandi giocatori nella loro carriera. Secondo me manca il giusto apporto dalle corsie esterne, a sinistra manca un po’ di qualità, non arrivano i cross e i suggerimenti giusti. Poi anche gli infortuni hanno avuto un peso grandissimo su tutta la stagione. Quello che non si considera è che quando mancano i big, anche la qualità degli allenamenti e del lavoro in generale diventa più difficile e scadente”.

Sull’Europa League e su mister Pioli: “Bisogna recuperare energie nervose, una Lazio al meglio ha sicuramente i mezzi per battere il Galatasaray. Pioli mi sembra abbastanza sereno e lucido, deve trasmettere questa tranquillità ai ragazzi. Si tratta di un tecnico equilibrato che all’occorrenza ha saputo mettere in discussione se stesso. I risultati possono essere altalenanti, ma la qualità del lavoro nel suo caso non manca e ci deve essere uniformità e coerenza di giudizio nei suoi confronti”.

Sul campionato: “Ormai siamo a quattordici partite dalla fine e le squadre che si giocheranno lo scudetto saranno Napoli e Juventus. Bisognerà vedere come i bianconeri reggeranno l’urto delle tre competizioni. Lo scontro diretto potrebbe diventare decisivo solo se vincesse il Napoli, che poi si troverebbe ad avere, con gli scontri diretti favorevoli, un cospicuo vantaggio di cinque punti. Alle loro spalle ci sarà un gruppo che si giocherà l’Europa. Per la retrocessione invece prevedo alla fine una lotta più ampia di quanto non dica ora la classifica”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Juventus-Lazio, i convocati di Sarri: la scelta su Pellegrini

Published

on

 


Questa sera all’Allianz Stadium Juventus e Lazio si affronteranno per l’ultimo quarto di finale di Coppa Italia, con la vincente del match odierno che affronterà l’Inter di Simone Inzaghi in semifinale. Attraverso i propri canali social, la Lazio ha reso nota la lista dei convocati per il match con i bianconeri: anche il nuovo acquisto Pellegrini è subito disponibile.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW