Connect with us

Per Lei Combattiamo

Michele Plastino: “Ormai l’amore è una stonatura nel mondo Lazio, la rabbia ha preso il sopravvento”

Published

on

 


Michele Plastino, giornalista radiofonico e televisivo, ha dichiarato sulla sua pagina ufficiale di Facebook: “Intanto mi scuso per non aver risposto personalmente ai vostri commenti. Era impossibile per il numero. Dovrei essere felice per l’ascolto pazzesco della trasmissione ma non l’avevo realizzata per questo. Era un messaggio d’amore. Ma ormai l’amore è una stonatura nel mondo Lazio. Ormai la rabbia ha preso il sopravvento sul disamore per troppo amore. Chi mi segue conosce il mio pensiero, sa che sono rivoluzionario e che lo stadio vuoto per me era la soluzione più significativa sin dallo scorso anno. E anche io so che è impossibile ormai il dialogo anche se i miracolo a volte avvengono. Ma ieri ognuno era libero delle proprie opinioni..o meglio doveva essere così. Ma voi non potete immaginare come siano cambiati i tempi dalla 24 ore di tanti anni fa. Ora le catene sui pensieri sono inconscie e la responsabilità di un conduttore è smisurata. Tutela dei responsabili e dell’editore che non può essere sottovalutata. Non si può più parlare di calcio senza pensare ai rigoli collaterali. Ed io sono ingenuo in questo . Ne ho preso coscienza tardi. Credo che di questi tempi fare uno speciale di questo tipo in una trasmissione storica e ringraziando il cielo importante come Goal di notte sia quasi impossibile. La Lazio, una squadra di calcio importante, muove interessi economici e politici di rilevanza pazzesca. Non è come trent’anni fa. È stato fondamentale andare in onda, credetemi, e ringrazio chi me lo ha permesso, almeno se ne parla. Io sono stato defilato perché il mio pensiero è noto da anni e ho fatto il padrone di casa. Due ore erano poche e gli ospiti sono stati correttissimi anche se qualcuno oggi si lamenta per i tempi ed altri per non essere stati invitati, ma mi scuso per involontarie dimenticanze o per ripartizioni per testate. Per chi scrive che dovevamo essere sere più duri ricordo che la TV ha obblighi di legge e dovevo stare più che attento. Fidatevi possibile che non capite che di questi tempi i rischi erano micidiali. Ma ho voluto correrli. Per amore. Nota stonata nella canzone di questa Lazio. Non nostra…”.

Poi continua con un nuovo post sempre dalla sua fan page di Facebook: “Sto leggendo i commenti. Anche se ritengo che contro l’arroganza ci vuole intelligenza e strategia e non rabbia inconsulta devo tristemente e giustamente ammettere di aver fallito . Volevo aggregare amore perché il calcio dovrebbe essere questo, reprimendo anche la mia rabbia. Io allo stadio non vado più e mi hanno per anni accusato di gufare. Ora appaio morbido. Ripeto sono stonato e ho fallito, però almeno ho dato uno scossone. Ora ci penseranno gli altri. Io mi metto in un angolo e partecipo intensamente ma da solo. In fin dei conti seppure da un altro versante Pantano e Di Loreto me lo avevano detto…che ero solo. Ieri sera è stato importante andare in onda e smuovere. Di più non ho saputo e potuto fare. Trasmissione con ascolto pazzesco, ripeto, ma non me ne importa nulla. La gente vuole la guerra. Capisco ma sapevo che la TV ha inevitabili limiti e allora non dovevo farla. Toppato.”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Lazio-Milan, il pre partita con la voce di Briga – VIDEO

Published

on

 


Attraverso il proprio profilo Instagram, la Lazio ha pubblicato l’integrale esibizione di Briga, che sulle note di “My Way” ha regalato un gran momento biancoceleste. Nel video pubblicato dalla società biancoceleste è possibile rivivere l’emozione che ha anticipato la splendida prestazione della Lazio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S.S. Lazio (@official_sslazio)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW