Connect with us

Per Lei Combattiamo

Stroppa: “Sono mancati i giocatori che l’anno scorso hanno fatto la differenza”

continanza.edoardo@gmail.com'

Published

on

 


L’ex centrocampista biancoceleste ed attuale tecnico del Sudtirol Giovanni Stroppa è intervenuto in esclusiva ai microfoni di per commentare il momento che la squadra di Pioli sta vivendo. Ecco le sue parole: “L’esperienza sta andando bene, anche se potrebbe andar meglio sotto il punto di vista dei risultati. Le prestazioni comunque ci sono, la squadra è sempre stata a ridosso delle prime. Serve soltanto un filotto, ma ci crediamo. Possiamo raggiungere un obiettivo che sembrava in avvio di stagione proibitivo. Soprattutto all’inizio Pioli ha faticato nel mettere insieme la squadra, sono mancati alcuni giocatori che l’anno scorso hanno fatto la differenza. È sicuramente più facile imporre la propria idea quando elementi così importanti sono in forma. La scorsa stagione ha esaltato proprio la qualità dei singoli e la squadra otteneva sempre i risultati attraverso il gioco. Ora le formazioni sono più agguerrite e ogni punto vale oro. Andare a Frosinone, nonostante le differenze tecniche, non è perciò facile. Non sembra la squadra dell’anno scorso. Da fuori non è facile dare giudizi, ma le aspettative sui singoli, le pressioni e forse anche una mancanza di umiltà possono influire sul rendimento complessivo. Il campionato della scorsa stagione è stato straordinario, bisogna vedere a questo punto se è stato sopra le righe. Al di là delle aspettative comunque, in qualsiasi società, dopo un terzo posto il confronto è con quel piazzamento e diventa difficile confermarsi. Il tifoso, lo sportivo si aspettava un’annata su quei livelli. Anche la competitività è tuttavia aumentata. L’involuzione di un giocatore come Candreva non me la spiego. È, per qualità fisiche e tecniche, tra i più talentuosi del nostro campionato. Un giocatore di livello internazionale che forse si è caricato troppo delle pressioni della squadra, il momento negativo può aver influito. Comunque è nel pieno della maturità ed ha tutte le carte in regola per venirne fuori. L’anno scorso era un fenomeno, tra i calciatori più importanti a livello mondiale. Ora è veramente strano non vedergli addirittura saltare più l’uomo. Sembra un altro giocatore, è piuttosto emblematico. L’idea di Pioli non è cambiata, tuttavia se manca l’apporto di elementi simili diventa difficile. La sfida di giovedì è importante. Può cambiare tante cose, creando entusiasmo. Anche in campionato mancano tante partite e tutto può succedere. Non è ancora tempo di bilanci, bisogna continuare a lavorare per cambiare il trend. Il lavoro è l’unica strada da percorrere”.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Verona-Lazio, Cataldi all’intervallo: “Forse meritavamo di sbloccarla prima”

Published

on

 


La Lazio ha sbloccato il match allo scadere del primo tempo grazie ad una splendida rete, arrivata grazie al mancino di Pedro. Ecco il commento di Danilo Cataldi dopo il primo tempo del match, arrivato ai microfoni di Dazn:

Siamo riusciti a sbloccarla all’ultimo, meritavamo di farlo prima. Dobbiamo girare la palla il più velocemente possibile e farli muovere. Loro in casa giocano con tanta pressione, continuiamo a muovere palla e troveremo spazi. Me li aspettavo aggressivi, sappiamo come giocano: da anni sono questo tipo di squadra”.

fraioli


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW