Connect with us

Per Lei Combattiamo

Candreva pensa al divorzio | Il Tempo

Published

on

 


La sensazione è che si tratti di una storia già scritta. Con un finale senza troppi colpi di scena. Anzi, con un bel copione elaborato e studiato a memoria: l’avventura di Antonio Candreva alla Lazio è giunta ormai al capolinea, a giugno le due strade (probabilmente) si divideranno, il rapporto è compromesso e impossibile da ricucire. Il fantasista di Tor dé Cenci è a un passo dall’addio, non lo ha ancora comunicato alla società, si farà sentire a fine stagione. Non ha digerito l’esclusione in Turchia contro il Galatasaray, resterà fuori anche domani sera all’Olimpico nel match d’andata, con il Frosinone è mancato l’atteggiamento giusto. Se n’è accorto Stefano Pioli, non ha più intenzione di perdonare nessuno, il momento è delicato e l’Europa League resta l’ultimo obiettivo percorribile. In questo momento c’è bisogno di gente motivata, entusiasta di giocare per la Lazio, è quello che il tecnico ha chiesto più volte al gruppo. Candreva è un professionista, ma sogna una big e il calcio inglese, è innamorato della Premier League, da un po’ di tempo s’è stancato di Roma. Federico Pastorello, agente e amico del giocatore biancoceleste, lo ha fatto intuire a più riprese: “Tra qualche mese il ciclo di Antonio nella Capitale potrebbe finire. Il futuro? Può accadere di tutto, le offerte sono all’ordine del giorno”.

E il presidente Lotito non aspetta altro: nel corso degli anni ha valutato Candreva circa 30 milioni di euro (si tratta di un prezzo difficilmente trattabile), ha rifiutato proposte interessanti, dipendesse da lui non lo lascerebbe andar via facilmente. Due anni fa s’avvicinò soprattutto la Juventus di Conte, lo stesso allenatore che il prossimo anno potrebbe finire al Chelsea, club che stuzzicherebbe e non poco l’87 della Lazio. L’attuale C.T. della Nazionale italiana stravede per Antonio, nel suo undici base è titolare fisso, lo considera per caratteristiche un elemento unico e insostituibile. Il feeling c’è, ma la concorrenza è spietata: occhio al Liverpool, è un’altra società pronta a spendere parecchi soldi pur di acquistare Candreva. In Italia s’è parlato spesso di Milan e Inter.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Formello

FORMELLO – Con la Juve rilancio per Lazzari, Patric e Vecino. In attacco torna Immobile

Published

on

 


Novanta minuti da dentro o fuori. L’avversario è al momento indecifrabile per cui sarà una partita tutta da giocare domani sera contro la Juventus. Non ci sarà turnover ma qualche cambio è naturale che Maurizio Sarri lo effettui per avere una squadra carica di energie nervose e mentali. Fra i pali rientra Maximiano che già ha giocato il turno precedente col Bologna. In difesa torna Lazzari sulla corsia di destra con Hysaj confermato sulla fascia mancina, un turno di riposo per Marusic che non era al 100%. In mezzo si riprende la maglia da titolare Patric dal primo minuto e farà coppia con Romagnoli, favorito su Casale. A centrocampo uno dei big partirà dalla panchina, dalle prove di oggi sembra poter toccare a Milinkovic con Vecino quindi che si muoverebbe alla destra di Danilo Cataldi e con Luis Alberto a completare il reparto. Davanti non ci sono dubbi sulla fascia e la maglia a Ciro Immobile, i venti minuti di domenica hanno dato segnali confortanti. Il numero 17 quindi guiderà l’attacco con Felipe Anderson a destra e uno fra Pedro e Zaccagni a sinistra. E’ un ballottaggio aperto con lo spagnolo in leggero vantaggio sull’ex Verona uscito acciaccato dalla sfida contro la Fiorentina.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW