Connect with us

Per Lei Combattiamo

Italia, una Nazionale in vendita

Published

on

 


L’Italia vince, convince contro la Spagna e si preprara al test match contro la Germania di martedì con la certezza di poter arrivare lontano. Tanti gli esperimenti messi in atto da Antonio Conte, tante le risposte ottenute sul campo della Dacia Arena di Udine. A giugno gli Europei in Francia saranno il banco di prova più impegnativo per un gruppo il cui futuro non è mai stato così tanto in discussione. Oltre al commissario tecnico, infatti, sono tanti gli Azzurri che potrebbero cambiare maglia in estate e che vivranno gli Europei senza una certezza sulla propria destinazione futura. Prendendo soltanto l’ultima lista di convocati di Conte sono 12 gli uomini mercato.

PERIN E SIRIGU IN CERCA DI UNA BIG – Escluso Gianluigi Buffon, già certo della permanenza alla Juventus, sia Mattia Perin che Salvatore Sirigu (primo portiere al Genoa e riserva di Trapp al PSG) sono alla ricerca di una big che possa dare minuti e continuità. Perin piace molto all’Inter che potrebbe dire addio ad Handanovic, Sirigu ha richieste dalla Premier League, ma non disdegnerebbe un rientro in Italia.

BONUCCI IL CENTRALE PIU’ RICERCATO – Nel reparto arretrato è il nome di Leonardo Bonucci a tenere banco in ottica mercato. Il centrale della Juventus è uno dei più ricercati in tutta Europa. Guardiola lo stima e lo vorrebbe al Manchester City, Ancelotti lo porterebbe al Bayern Monaco e anche Antonio Conte, protagonista della sua consacrazione lo vorrebbe al suo fianco al Chelsea. Con Bonucci futuro incerto anche per Andrea Ranocchia che non rinnoverà il suo prestito alla Sampdoria, ma non rimarrà all’Inter in vista della prossima stagione. Dubbi infine anche su Lorenzo De Silvestri e Mattia De Sciglio. Il primo ha richieste da Roma e Lazio mentre per il secondo c’è in ballo un clamoroso passaggio dal Milan alla Juventus.

SORIANO CON LA VALIGIA, IL BARCELLONA SU BERNARDESCHI – In mezzo al campo già certo dell’addio alla Sampdoria è Roberto Soriano. Sulla mezzala italo-tedesca l’Inter è in forte vantaggio dato l’accordo verbale raggiunto fra il ds Ausilio e il presidente Ferrero, ma serviranno comunque circa 15 milioni per completare l’acquist. La Fiorentina sta cercando di respingere gli assalti del Barcellona per l’esterno Federico Bernardeschi, mentre Antonio Candreva, già certo di lasciare la Lazio è oggetto di un derby di mercato fra Inter e Milan.

ZAZA IN PREMIER, CHE FUTURO PER IMMOBILE? – La Juventus viaggia a ritmi spediti, ma chi non è ancora certo del proprio futuro è Simone Zaza. L’attaccante azzurro, attuale quarta scelta in rosa, vorrebbe restare in bianconero, ma il pressing di club di Premier come Newcastle, Watford e Crystal Palace fa tremare i vertici di Corso Galileo Ferraris. Sul futuro di Stephan El Shaarawy pende un diritto di riscatto importante in favore della Roma che, salvo problemi di bilancio, dovrebbe essere esercitato, mentre è in dubbio anche il futuro di Graziano Pellè al Southampton. La punta salentina piace in Italia al Milan, ma potrebbe essere la scelta giusta per sostituire uno fra Kalinic e Higuain. Il rebus più importante riguarda però il futuro di Ciro Immobile. La punta lascerà il Torino che non eserciterà il diritto di riscatto fissato a 11 milioni di euro e dovrebbe tornare al Siviglia dove, però, non ha mai convinto e sarà rimesso sul mercato.

ALTRI 8 IN BILICO – Escludendo la nazionale Under 21 (in cui Berardi è il principale indiziato a cambiare maglia in estate lasciando il Sassuolo) e allargando il discorso anche a tutti i “convocabili” e nel giro della Nazionale di Conte altri 8 giocatori sono incerti sul proprio futuro. In porta Federico Marchetti è in procinto di lasciare la Lazio dopo 4 anni e piace alla Juventus nel ruolo di vice-Buffon. Domenico Criscito e Davide Santon non proseguiranno le rispettive avvenutre allo Zenit San Pietroburgo e all’Inter e sono in attesa di offerte, mentre a centrocampo è in bilico il futuro a Napoli di Mirko Valdifiori e al Milan di Andrea Bertolacci. Dubbi in attacco anche sulla prossima squadra di Alessio Cerci (che tornerà all’Atletico Madrid dopo il prestito a Milan e Genoa), Franco Vazquez (che lascerà Palermo e piace a Milan e Juventus) e Manolo Gabbiadini (pentito del trasferimento al Napoli, piace a Inter e Lazio). Venti giocatori in cerca di sistemazione, con l’Europeo in Francia che sarà fondamentale per rilanciare o modificare il proprio destino.

Calciomercato.com 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Lazio, Cataldi torna sulla vittoria con il Milan: “Grande serata, insieme possiamo fare grandi cose” | FOTO

Published

on

 


Quella vista ieri sera è stata una delle migliori Lazio della stagione, se non proprio la migliore. Di Milinkovic-Savic, Zaccagni, Luis Alberto e Felipe Anderson le firme sul 4-0 finale contro il Milan. Danilo Cataldi, attraverso un post sul proprio profilo ufficiale Instagram, è tornato sul successo biancoceleste contro i rossoneri, continuando ad esultare, ma tenendo alta la guardia. Le immagine pubblicate, sono accompagnate dal messaggio: “Una grande serata davanti alla nostra gente. Continuiamo con questa voglia, tutti uniti. Insieme possiamo fare grandi cose”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Danilo Cataldi (@danilocat32)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW