Connect with us

Per Lei Combattiamo

Zoff a Radiosei: “Lotito ha costruito una squadra discreta, servono giocatori che abbiano voglia di lottare”

continanza.edoardo@gmail.com'

Published

on

 


L’ex presidente e allenatore biancoceleste Dino Zoff è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Radiosei per analizzare la stagione biancoceleste e il momento difficile che sta vivendo la squadra di Inzaghi. Ecco le sue parole: “L’eliminazione in Champions League è stato un colpo notevole. Non si è creato entusiasmo nell’ambiente. Adesso serve una campagna acquisti che dia incentivo anche al pubblico. Con i conseguenti risultati della squadra si aggiusterebbero poi le cose. Senza ciò non si può andare avanti. Lotito ha fatto una squadra discreta quest’anno. Non penso serva una rivoluzione in estate, salvo le volontà dei giocatori che vogliono partire. Con alcuni inserimenti è possibile lottare per le prime posizioni”. Inzaghi a Marassi è andato incontro alla seconda sconfitta di fila: “Inzaghi ha cominciato bene, ma non credo sia colpa sua la sconfitta di domenica. Non lo conosco come allenatore, ma penso sia pronto per la Serie A. Il problema è che soltanto quando la squadra è messa alle strette tira fuori la partita. Prandelli? Ha sempre fatto bene, a parte il Mondiale in cui c’era però un ricambio generazionale. Bisogna comunque risanare questo malore, altrimenti diventa difficile”. Infine sulle questioni dirigenziali: “Ci vuole sempre un capo che non può però vedere tutto. Io ai tempi avevo responsabilità notevoli, ma non avevo quel portafoglio che poi ti permette di comandare. Nell’ambito tecnico c’è sempre un presidente e direttore sportivo. Personalmente non ho rapporto con il presidente Lotito, ci ho parlato solo al momento del suo arrivo ma non in realtà non mostrò un reale interesse nei miei confronti. Ognuno comunque fa quello che crede sia giusto”. 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Verona-Lazio, Cataldi all’intervallo: “Forse meritavamo di sbloccarla prima”

Published

on

 


La Lazio ha sbloccato il match allo scadere del primo tempo grazie ad una splendida rete, arrivata grazie al mancino di Pedro. Ecco il commento di Danilo Cataldi dopo il primo tempo del match, arrivato ai microfoni di Dazn:

Siamo riusciti a sbloccarla all’ultimo, meritavamo di farlo prima. Dobbiamo girare la palla il più velocemente possibile e farli muovere. Loro in casa giocano con tanta pressione, continuiamo a muovere palla e troveremo spazi. Me li aspettavo aggressivi, sappiamo come giocano: da anni sono questo tipo di squadra”.

fraioli


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW