Connect with us

Per Lei Combattiamo

EURO 2016 – Un eurogol di Payet salva la Francia: Romania battuta 2 a 1 all’esordio

continanza.edoardo@gmail.com'

Published

on

 


La musica di David Guetta, lo spettacolo della cerimonia iniziale, le emozioni della Marsigliese: gli Europei sono finalmente iniziati. Dopo una lunga attesa Francia e Romania hanno dato il via ad una delle competizioni calcistiche più belle degli ultimi anni.
LA PARTITA
Dechamps decide di affidarsi ai suoi uomini più esperti mandando in campo Payet e Griezmann a discapito dei due giovani talenti Martial e Coman. I galletti partono però piano rischiando di subire il gol della Romania già nei primi minuti ma un attento Lloris salva la sua squadra sul tocco ravvicinato di Stancu. I padroni di casa si svegliano solo dopo dieci minuti spinti dagli 80.000 del Saint-Denis e prima con Giroud, poi con Griezmann (palo) sfiorano il gol del vantaggio. L’attaccante dell’Atletico ci riprova al 36′ ma il suo piatto sinistro viene deviato e termina largo. La Francia mantiene il pallino del gioco senza affondare il colpo vincente per merito di un’attenta Romania che gioca una primo tempo intelligente e torna negli spogliatoi senza subire reti.
La seconda frazione di gioco riprende come era iniziata la prima, con la squadra di Lordanescu che si divora il gol del vantaggio nuovamente con Stancu. La Francia inizia ad innervosirsi a causa della pressione dei romeni, che sembrano essere più freschi fisicamente. La svolta arriva però al 56′ quando l’attaccante dell’Arsenal Olivier Giroud commette un’irregolarità su Tatarusanu e deposita in rete. La Romania non demorde e e prova a reagire riuscendo ad ottenere un calcio di rigore al 63′ che viene realizzato da Stancu. I transalpini sotto pressione attaccano a testa bassa senza trovare la lucidità necessaria per impensierire Tatarusanu ma all’89’ Payet riporta in vantaggio i suoi con un sinistro spaventoso che si insacca dove il portiere non può arrivare. Vittoria sofferta per la Francia che, nonostante le difficoltà, trova i primi tre punti della competizione.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Juventus-Lazio, Tare nel pre partita: “Milinkovic? Fiducioso sul rinnovo”

Published

on

 


Prima del match tra Juventus e Lazio, il direttore sportivo biancoceleste Igli Tare ha parlato così ai microfoni di Mediaset. Ecco le sue parole:

Siamo assolutamente favoriti, c’è una Juve che ha bisogno di una grande reazione e questo deve farci stare ancora più uniti. Questa per noi è una grande opportunità, con la Coppa Italia che è un obiettivo stagionale, anche se non sarà semplice. La Champions League? E’ un altro obiettivo, stasera c’è la Coppa Italia ed è un’occasione per raggiungere un traguardo, dopo che l’ultima in campionato non è andata come avremmo voluto. Pellegrini? L’allenatore aveva espresso questa necessità per quella parte del campo, e abbiamo portato un ragazzo giovane e innamorato di questi colori. Ennesimo tormentone su Milinkovic Savic da qui a giugno? A me fa l’effetto contrario perché so come stanno le cose e quindi non c’è nessun tormentone: ogni cosa si risolverà al momento opportuno. Si legge che il giocatore avrebbe dei dubbi sul rinnovo del contratto? La cosa positiva è che io non leggo mai quello che viene scritto perciò non vado avanti né con i sé e né con i ma. So come stanno le cose e sono tranquillo. Se sono fiducioso? Sempre, sempre”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW