Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Zauri ammette: “Mauri ci interessa. Lapadula? Avrebbe fatto comodo a Bielsa”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Luciano Zauri, attuale collaboratore tecnico del Pescara,  è intervenuto ai microfoni de ‘La Lazio siamo noi’, trasmissione radiofonica in onda su Radio Incontro Olympia: “Con il presidente Sebastiani, Massimo Oddo e la città di Pescara tutta, siamo pronti a tuffarci nella prossima stagione ben sapendo che sarà dura ma allo stesso tempo coinvolgente la lotta per mantenere la massima serie. Il capoluogo abruzzese merita la serie A, ora tocca a noi difenderla sul campo. Il programma della società prevede il scrificio di uno, massimo due nostri giocatori, ambiti dai più grandi club italiani, con la conseguente campagna di rafforzamento che prevede l’inserimento di forze fresche unite all’esperienza ed alla qualità”.

Su Lapadula: “Sarà lui il sacrificato A breve conosceremo la sua destinazione, Napoli è la più probabile, sicuramente chi lo prende fa un affare potendo contare sulla grande voglia del capocannoniere della serie B di affermarsi a grandi livelli. Essendo un classe ’90, Lapadula è nel pieno della sua maturità calcistica, il trampolino per il suo definito decollo è pronto per effettuare il lancio. La Lazio? Sarebbe stato un matrimonio perfetto. Anche se non è Klose, nonostante l’eredità del tedesco sia pesante per chiunque, Lapadula avrebbe fatto comodo anche ad uno come Bielsa, non dovendo invidiare niente a chi attualmente occupa le caselle del reparto avanzato laziale.  Infine, una battuta su Stefano Mauri: “Ci interessa. Stefano potrebbe sembrare un lusso per noi, tutttavia, se inserito nel giusto mix di gioventù e maturità, sarebbe la guida ideale per il Pescara”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Juventus-Lazio, Locatelli all’intervallo: “Felice e onorato di aver giocato con Chiellini e Dybala”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Alla fine del primo tempo di JuventusLazio, il giocatore bianconero Manuel Locatelli è intervenuto ai microfoni di DAZN: “L’intensità che ci mettiamo, noi siamo la Juve e giochiamo in casa. Dobbiamo abituarci a vincere. Questa è la mentalità che ho visto quando sono arrivato. Con Giorgio sono molto emozionato perchè lui è una grande persona e un grande campione. Mi mancherà tanto, mancherà a tutti. E anche Paolo, è un grandissimo ragazzo. Sono felice e onorato di aver giocato con loro”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW