Connect with us

Per Lei Combattiamo

EURO 2016 – La Top 11 della fase a gironi

continanza.edoardo@gmail.com'

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


La fase a gironi di questa 15esima edizione degli Europei si è da poco conclusa. Tante sorprese e poche certezze: la Croazia, dopo aver battuto la Spagna, si è qualificata come prima diventando una vera e propria candidata al raggiungimento della finale. Qualificazioni storiche anche per Islanda, Ungheria e Galles che sono riuscite ad arrivare rispettivamente davanti al Portogallo di Ronaldo all’Austria di Alaba e all’Inghilterra di Rooney. Primo posto anche per l’Italia che si piazza davanti al Belgio grazie allo scontro diretto vinto per 2 a 0 all’esordio. La redazione di Laziopress ha diramato la top 11 di questa prima fase del torneo:

Gianluigi Buffon (Italia) – Il portierone azzurro ha dimostrato ancora una volta di essere uno dei migliori al mondo nel suo ruolo. Zero gol subiti in due partite disputate contro campioni del calibro di Ibrahimovic e Hazard.

Darijo Srna (Croazia)  – Il capitano croato è stato uno dei protagonisti fino ad ora della grande cavalcata della sua nazionale. Dopo la morte del padre avvenuta durante la prima gara il terzino ha deciso di disputare lo stesso le partite successive contribuendo alla vittoria contro la Spagna

Leonardo Bonucci (Italia) – Il centrale azzurro, pilastro della nazionale, è stato uno dei principali protagonisti della conquista del primo posto nel girone. Il suo assist per il gol di Giaccherini contro il Belgio entra di diritto tra le giocate più belle di questo Europeo.

Jérome Boateng (Germania) – Il difensore del Bayern, uomo chiave per Loew e per la Germania, è sicuramente uno dei più forti nel suo ruolo. In queste tre partite ha dimostrato di possedere doti atletiche e tattiche di assoluto livello.

Neil Taylor (Galles) – Il difensore dello Swansea è stato una sorpresa insieme al suo Galles primo nel girone. Il terzino è riuscito anche a realizzare un gol nella vittoria contro la Russia.

Luka Modric (Croazia) – Il metronomo della nazionale Croata non poteva non essere inserito nella nostra top 11. Suo il gol, splendido, con cui la Croazia ha battuto la Turchia all’esordio. Uomo imprescindibile nello scacchiere di Cacic.

Aaron Ramsey (Galles) – Il giocatore di maggior talento insieme a Bale della sua nazionale. Uomo a tutto campo, capace di attaccare e difendere. Un gol per lui, contro la Russia, fino a questo punto.

Marek Hamsik (Slovacchia) – La sua Slovacchia è stata una sorpresa anche grazie alle sue gesta. Un gol da favola contro la Russia ha regalato al suo popolo una vittoria fondamentale per il passaggio del turno.

Dimitri Payet (Francia) – L’unico Francese nella nostra squadra. La squadra di Deschamps nonostante il primo posto nel girone ha faticato parecchio venendo salvata proprio dal trequartista del West Ham in varie occasioni. Due, per adesso, i gol messi a segno in queste tre partite.

Alvaro Morata (Spagna) – L’attaccante, tornato da poco al Real Madrid, è stato l’uomo in più della selezione Iberica. Dopo non aver trovato il gol all’esordio è riuscito a riscattarsi siglando una doppietta contro la Turchia e il gol del momentaneo vantaggio contro la Croazia.

Gareth Bale (Galles) – Il principe gallese, il trascinatore della sua squadra. 3 gol in 3 partite (due su punizione) per l’attaccante del Real Madrid, MVP della fase a giorni di questo Europeo 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Disservizi Dazn, interviene l’AGCOM: “Fornire chiarimenti urgenti ed erogare rimborsi agli utenti”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Nella giornata di ieri alcuni utenti hanno riscontrato diversi problemi nel vedere le partite, specialmente durante Salernitana-Roma. Il tutto è stato nuovamente causato dai disservizi di Dazn, contro cui è intervenuta L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni AGCOM, che si è così espressa in merito: “Fornire chiarimenti urgenti e provvedere celermente a erogare i rimborsi agli utenti come previsto dall’ultima delibera.”

Lo riporta Sporface

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW