Connect with us

Per Lei Combattiamo

FOCUS – Duro lavoro, umiltà e talento: che favola l’esordio con gol di Lombardi in Serie A

Published

on

 


Cristiano Lombardi non dimenticherà mai il 21 agosto 2016. “La speranza di affermarmi nella Lazio c’è sempre. Mi ispiro a Candreva. Durante gli allenamenti in passato cercavo di apprendere il più possibile dai suoi movimenti” dichiarava,  in esclusiva alla redazione di LazioPress.it, il nuovo numero 25 biancoceleste solo un mese fa. Detto, fatto. Dopo il caos-Bielsa e la conferma a sorpresa di Simone Inzaghi sulla panchina della Lazio, l’esterno viterbese viene convocato per il ritiro di Auronzo di Cadore. Una sorpresa per il ragazzo che si era rilanciato in Lega Pro con l’Ancona dopo l’esperienza di Trapani. Allenamenti, gol e giocate da assoluto protagonista. Sono bastate poche settimane a Cristiano per impressionare gli addetti ai lavori e i tifosi. La permanenza in prima squadra e lo spazio che gli concede il mister capitolino sembrano un sogno all’esterno cresciuto a pane e calcio. Allenarsi con top player come Biglia e Immobile, volare in Germania per il ritiro di Marenfield, sentirsi grande. Chissà quante volte il classe 95′, tra un allenamento e l’altro nel settore giovanile biancoceleste, si era immaginato con la maglia della prima squadra. Così, mentre Felipe Anderson conquista con il Brasile la medaglia d’oro nelle Olimpiadi e a Roma scoppia il caso Keita, Lombardi continua a lavorare in silenzio. Inzaghi lo osserva e gli da fiducia. Il tecnico lo lancia dal primo minuto a Bergamo contro  l’Atalanta. Un bel regalo per i suoi 21 anni, compiuti solo due giorni fa. I biancocelesti partono forte. Già avanti 2-0 gli ospiti partono ancora una volta in contropiede. Al 33′ Kishna serve un assist preciso ad Immobile che si fa respingere il tiro da Sportiello, la palla rimane lì. A Lombardi non sembra vero. L’ala ribadisce in rete il pallone, sigla il 3-0 e corre verso il popolo laziale. La sua gente. Esordio con gol in Serie A, un’emozione unica. Alla fine la Lazio espugna l’Atleti Azzurri d’Italia per 4-3 con molta sofferenza, ma il risultato passa in secondo piano. La scena è tutta per l’attaccante ex Primavera. L’ex Trapani è la dimostrazione che il duro lavoro, la passione e il talento, nel calcio come nella vita, alla fine vengono premiati. Inzaghi ha sempre creduto in lui sin dai tempi della Primavera, ora è stato ripagato. I tifosi laziali, da oggi in poi, hanno un nuovo beniamino nel cuore: quel ragazzo biondo, con il numero 25 a cui non interessano i titoli dei giornali e che sogna di correre sotto la sua Curva Nord. Semplicemente Cristiano Lombardi.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Udinese, la stima di Beto verso Immobile: “È il migliore attaccante della Serie A”

Published

on

 


Sei gol in questa prima parte di Serie A, e un inizio di stagione più che sorprendente in classifica con la sua Udinese. Questo l’avvio stagionale di Beto, l’attaccante portoghese che con i suoi gol ha contribuito a portare ai primissimi posti della classifica l’Udinese, che nonostante l’inevitabile flessione, è attualmente a tre punti dal sesto posto, utile per la qualificazione in Conference League. L’attaccante bianconero è stato intervistato ai microfoni di The Italian Football Podcast, e tra le varie dichiarazioni spunta la grande ammirazione verso il capitano della Lazio Ciro Immobile: “È il miglior attaccante della Serie A”, sintomo di come l’attaccante partenopeo sia stimato e non poco anche dai suoi colleghi.

Foto Proietto


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW