Connect with us

Per Lei Combattiamo

Corino sulla sfida di oggi: “La Lazio di Bergamo ha convinto a metà, ma con la Juve non può permettersi black out”

Published

on

 


La Lazio si appresta ad affrontare i campioni d’Italia nella prima in casa di questa stagione. All’Olimpico si presenterà il pubblico delle grandi occasioni, compresa la curva Nord al rientro dalla protesta, e servirà dunque una prestazione maiuscola da parte degli uomini di Inzaghi. È dello stesso avviso anche l’ex Lazio Corino, che ai microfoni “La Lazio siamo noi” ha espresso là propria opinione sulla partita di questa sera: “Contro l’Atalanta la Lazio è riuscita a portare a casa i tre punti, non convincendo del tutto dal punto di vista del gioco, della concentrazione e della tenuta fisica, fattore peraltro normale essendo ancora alla fine di agosto. Il 4-3 di Bergamo quindi ha mostrato sia luci che ombre, mentre contro la Juventus la squadra biancoceleste non può permettersi alcun tipo di black out. Cambiando anche il modulo, Inzaghi questa sera ci mostrerà di che pasta è fatta la Lazio. Contro Allegri, Simone cercherà di confermarsi e allo stesso tempo di stupire, mi auguro per tutti i tifosi laziali che ce la possa fare. Il mercato? Mi dispiace ribadirlo, ma Tare è da bocciare. Candreva, Keita, Morrison, tutte situazioni delicate ampiamente conosciute dalla società. Ciò nonostante, la dirigenza stessa con grave ritardo non è riuscita a risolvere ancora le rispettive situazioni, in particolar modo il sostituto dell’ex numero 87 approdato, come desiderava da tempo, a Milano sponda Inter. Fossi nel ds laziale, toglierei il disturbo…”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Marchetti al veleno contro Blessin: “Avete preso in giro i genoani, ora che sei finalmente a casa impara da Davide Nicola” – FOTO

Published

on

 


La breve avventura di Alexander Blessin sulla panchina del Genoa è terminata. L’allenatore tedesco era arrivato lo scorso anno con il duro compito di salvare il Grifone, ma non c’è riuscito e dunque i rossoblù sono retrocessi in Serie B. Qui è stato esonerato anch’egli e al suo posto è arrivato Alberto Gilardino. Federico Marchetti, ex Lazio ma anche ex Genoa, nella giornata di oggi ha lasciato un commento velenoso su Instagram sotto una foto dell’ex allenatore genoano:

“Sei l’allenatore più povero, falso e presuntuoso che abbia avuto nella mia lunga carriera. Avete preso in giro tutti i genoani dal giorno 1, avete relegato una squadra che si sarebbe potuta salvare con le vostre ridicole idee calcistiche. Ora che sei finalmente a casa, fatti un bagno di umiltà e vedi Davide Nicola e cerca di imparare da lui come gestire un gruppo per ottenere risultati in campo, non i canti dei tifosi come hai fatto tu!!! In bocca al lupo Forza Genoa”

Ecco il post dell’allenatore dove è stato lasciato il commento dal portiere.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alexander Blessin (@alexanderblessin)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW