Connect with us

Per Lei Combattiamo

FOCUS – de Vrij e il Chievo: un anno fa l’ultima partita prima dello stop, ora Stefan si è ripreso la Lazio

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


30 Agosto 2015, l’inizio di un lungo calvario. Lo scorso anno si giocava Chievo-Lazio, con i biancocelesti che subirono un pesante 4-0. Fu l’ultima gara di Stefan de Vrij prima di fermarsi per il lungo infortunio. Domani la Lazio ritorna al Bentegodi, in una gara importante per dare seguito alle due buone prove contro l’Atalanta e la Juventus. Al centro della difesa ci sarà l’olandese, come un anno fa. Il recupero di de Vrij è tra le note più liete di questo inizio di stagione dei biancocelesti, tornato finalmente leader di una retroguardia in enorme difficoltà durante tutta la scorsa annata.

L’IMPORTANZA DELL’OLANDESE – Nel suo primo anno in Italia l’ex Feyenoord e migliore difensore dei Mondiali in Brasile nel 2014 ha dimostrato quanto sia essenziale per le sorti della Lazio. Per le qualità sia tecniche ma anche di leadership all’interno del gruppo, di carisma dentro e fuori dal campo. Un difensore completo, un esempio non solo per i più giovani ma per tutti i compagni, per la serietà e l’applicazione con cui si allena. Pioli ha fondato su di lui la grande cavalcata fino al terzo posto, e la sua assenza nella passata stagione si è fatta sentire.

ATALANTA E JUVENTUS – Durante la preparazione estiva Stefan ha lavorato duramente e senza sosta, con l’obiettivo di tornare ai suoi livelli e aiutare la Lazio a riportarla in alto in classifica. Nelle prime due uscite ufficiali non ci sono stati dubbi: l’olandese ha risposto presente, il muro è tornato. L’infortunio è ormai alle spalle. Attento, rapido, deciso e senza paura nei contrasti. Nel’uno contro uno insuperabile, sia contro il tandem Paloschi-Gomez che contro la super coppia Dybala-Mandzukic. La Lazio ha ritrovato anche un ottimo play difensivo, capace di far ripartire subito l’azione con qualità e tempi giusti, fondamentale nel calcio di oggi e anche per l’idea di calcio di Inzaghi.

BASTOS E IL CHIEVO – A Bergamo de Vrij ha giocato in coppia con Hoedt in una difesa a quattro, con il suo connazionale che ha ben figurato. Contro la Juventus Inzaghi ha optato per la difesa a tre: l’olandese al centro, a destra Bastos e a sinistra Radu. L’esordio con la maglia biancoceleste dell’ex Rostov è stato da applausi, impressionanti i due recuperi nella ripresa su Higuain, con l’argentino che dopo la partita si è completato con il difensore angolano. Domani al Bentegodi la Lazio tornerà alla difesa a quattro con de Vrij e Bastos coppia centrale. Velocità, forza fisica, esperienza, tecnica: un tandem difensivo ben assortito e con ampi margini di miglioramento. Meggiorini e Inglese sono due attaccanti da non sottovalutare, ma con de Vrij in difesa la Lazio e Inzaghi hanno ritrovato una certezza fondamentale per tornare a volare.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 – L’Olanda accede ai quarti di finale

Published

on

 


Alle 16:00 è andato in scena il primo ottavo di finale del Mondiale in Qatar, con il match tra Olanda e Stati Uniti. La squadra di Van Gaal si porta subito in vantaggio, con Depay che sigla il vantaggio al minuto 10′. Allo scadere del primo tempo l’Olanda raddoppia grazie alla rete di Blind. Gli Stati Uniti provano timidamente a sovvertire la situazione, e riescono al minuto 76′ a trovare la rete del 2-1 che accorcia le distanze, grazie al gol di Wright. La rete statunitense serve a poco, dato che Dumfries sigla il 3-1 finale appena cinque minuti dopo.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW