Connect with us

Per Lei Combattiamo

FOCUS – Verso Chievo-Lazio: il punto sui clivensi

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


Dopo la sosta per le Nazionali si ritorna a fare sul serio. La Lazio ha dimostrato nelle prime due partite contro l’Atalanta e la Juventus di essere sulla strada giusta per disputare una buona stagione e ambire ad un posto in Europa. A Bergamo la squadra ha meritato la vittoria nonostante abbia rischiato nel finale di farsi rimontare, complice la giornata no di Marchetti. Mentre contro la Juventus è arrivata una sconfitta di misura, sull’unica disattenzione della difesa biancoceleste. Tante le note positive in queste prime uscite stagionali: dal ritorno fondamentale di un leader come de Vrij, al rendimento dei nuovi acquisti (su tutti Immobile e Bastos) e l’identità data da Inzaghi ai suoi. Nulla è stato fatto, c’è ancora molto da lavorare e tutti in casa Lazio ne sono coscienti. La sfida di domenica contro il Chievo fuori casa sarà un test molto importante per testare le ambizioni di questa nuova Lazio.

SEMPRE GLI STESSI – I clivensi nelle prime due partite di campionato hanno ottenuto tre punti, esordendo con l’exploit in casa contro l’Inter, perdendo poi a Firenze per 1-0. Una squadra che ha nella conoscenza, nei meccanismi di gioco ben consolidati e riconosciuti la propria forza. In estate la società ha come sempre operato con molta oculatezza in sede di mercato. Pochi acquisiti ma mirati: il ritorno di Sorrentino, De Guzman, Parigini e Bastien. Tutti a costo zero. Cessioni? Sono andati via Bizzarri, Pepe, Pinzi e Mattiello, tutti a scadenza di contratto. Maran e la società puntano su un gruppo che ormai si conosce da anni, facendo crescere ogni stagione dei calciatori e cercando di vincere qualche scommessa come può essere l’ex Napoli De Guzman, o il giovane talento Parigini reduce da due ottime stagioni in Serie B con il Perugia. Giocatori come Cesar, Gobbi e Dainelli in difesa, Hetemaj e Radovanovic a metà campo, Meggiorini e l’eterno Pellissier in attacco, rappresentano delle solide certezze per puntare ad una stagione tranquilla provando a regalare qualche soddisfazione ai propri tifosi.

BIRSA SU TUTTI – Il calendario non è stato benevolo per il Chievo, con le prime due gare contro l’Inter e la Fiorentina. All’esordio in casa con i nerazzurri la squadra di Maran è riuscita a sorprendere gli uomini del neo tecnico de Boer (al debutto in Serie A) giocando una gara attenta in difesa non concedendo mai spazi ai calciatori di più qualità dell’Inter. Il modulo è sempre lo stesso: 4-3-1-2, con Birsa trequartista dietro le due punte Inglese e Meggiorini, con la cerniera di centrocampo formata da Castro, Radovanovic e Hetemaj. Proprio il fantasista di Maran è stato il protagonista della vittoria contro i nerazzurri, con lo sloveno autore di una doppietta nella ripresa con due tiri dalla distanza. Contro i viola i clivensi hanno provato a ripetere la stessa gara, ma questa volta la rete di Sanchez nel primo tempo sugli sviluppi di un calcio d’angolo non ha permesso agli uomini di Maran di giocare di rimessa attendendo l’occasione giusta per affondare. Nella ripresa l’unica vera occasione per pareggiare la partita porta la firma di Meggiorini che gira a botta sicura da pochi passi, ma Lezzerini salva tutto con la pianta del piede compiendo un grande intervento.

VERSO LA LAZIO – Contro i biancocelesti non ci dovrebbero essere novità di formazione. Una gara difficile contro la Lazio, come confermato dal presidente Campedelli: “Per me la Lazio è un’ottima squadra, molto interessante e con prospetti altrettanto interessanti. È ancora tutta da scoprire. Simone Inzaghi poi mi sembra abbia delle idee importanti. Se firmerei per un pareggio? Sì tutta la vita”. Ecco i probabili undici: (4-3-1-2) Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Meggiorini, Inglese.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Compleanno Lazzari, gli auguri di un ex Lazio – FOTO

Published

on

 


Giornata speciale per Manuel Lazzari che oggi festeggia il suo 29esimo compleanno. Tanti i messaggi di auguri per il terzino della Lazio, dalla stessa Società ai compagni fini ad un ex biancoceleste. Luiz Felipe infatti, attuale difensore del Betis, ha voluto mandare un messaggio a Lazzari sui propri canali social ufficiali in occasione del suo compleanno:” Tanti auguri di buon compleanno Manu, ti voglio bene perro!”

Di seguito la stories di Luiz Felipe:

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW