Connect with us

Per Lei Combattiamo

PRIMAVERA – Lazio-Napoli, riecco il grande classico

Published

on

 


Dopo la sofferta vittoria contro il Perugia, arriva un esame ben più probante per la Lazio Primavera. La squadra di Bonatti ospiterà infatti il Napoli di Saurini. Ospiterà sì, ma soltanto sulla carta: la momentanea indisponibilità del “Fersini” porterà infatti le due formazioni al campo “Cesare d’Aiuto” di Canale Monterano, a 70 chilometri da Roma, con fischio d’inizio alle ore 15. Una battaglia, come sempre accade quando si affrontano biancocelesti e azzurri. L’ultimo incrocio parla di uno scoppiettante pareggio per 2-2 in terra campana, con la Lazio capace di rimontare due volte grazie alle reti di Murgia e Folorunsho. Tanto è cambiato da quel 30 aprile, e per entrambe le squadre. Per i baby biancocelesti in primis il nuovo allenatore che ha portato con sé un sistema di gioco ancora da perfezionare, per i partenopei una squadra rivoluzionata e l’avventura in Youth League (iniziata con una pesante sconfitta contro la Dinamo Kiev) affascinante quanto dispendiosa dal punto di vista delle energie. C’è curiosità quindi per un match che era uno dei grandi classici del girone C, e che adesso ha “traslocato” nel girone A.

“Della gara di oggi salvo soltanto il carattere e la vittoria, ma certi cali di concentrazione sono inammissibili”, tuonava mister Bonatti dopo la vittoria col Perugia, aggiungendo poi che ci sarà bisogno di tanto tempo e lavoro per veder crescere questa squadra. Quello di domani sarà certamente un bel banco di prova, seguito quattro giorni dopo dall’esordio in Coppa Italia contro la Ternana. Tanto da lavorare quindi, anche per assimilare un sistema di gioco uguale nel modulo ma allo stesso tempo profondamente diverso da quello di mister Inzaghi. Per quanto riguarda la formazione, Bonatti dovrebbe dare fiducia alla squadra che ha battuto il Perugia sabato scorso, con qualche sorpresa che potrebbe provenire dall’ampia disponibilità sulle corsie esterne e dalla gara di Coppa Italia che arriverà a stretto giro.

Mister Saurini è invece alle prese con le scorie della Youth League, e per questo potrebbe cambiare qualche pedina rispetto alla squadra che ha sconfitto di misura il Cesena sabato scorso. Senza toccare però i punti fermi, che rispondono ai nomi di Granata, Liguori e soprattutto Antonio Negro, il bomber azzurrino. Perché Lazio-Napoli sarà anche una sfida nella sfida tra due attaccanti col gol nel sangue, Alessandro Rossi e appunto Negro. Il primo reduce dalle quattro reti di Perugia, il secondo rimasto a secco nelle prime due gare e intenzionato a cercare il riscatto già a partire da domani. Contro una Lazio che vuole vincere e crescere.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Marchetti al veleno contro Blessin: “Avete preso in giro i genoani, ora che sei finalmente a casa impara da Davide Nicola” – FOTO

Published

on

 


La breve avventura di Alexander Blessin sulla panchina del Genoa è terminata. L’allenatore tedesco era arrivato lo scorso anno con il duro compito di salvare il Grifone, ma non c’è riuscito e dunque i rossoblù sono retrocessi in Serie B. Qui è stato esonerato anch’egli e al suo posto è arrivato Alberto Gilardino. Federico Marchetti, ex Lazio ma anche ex Genoa, nella giornata di oggi ha lasciato un commento velenoso su Instagram sotto una foto dell’ex allenatore genoano:

“Sei l’allenatore più povero, falso e presuntuoso che abbia avuto nella mia lunga carriera. Avete preso in giro tutti i genoani dal giorno 1, avete relegato una squadra che si sarebbe potuta salvare con le vostre ridicole idee calcistiche. Ora che sei finalmente a casa, fatti un bagno di umiltà e vedi Davide Nicola e cerca di imparare da lui come gestire un gruppo per ottenere risultati in campo, non i canti dei tifosi come hai fatto tu!!! In bocca al lupo Forza Genoa”

Ecco il post dell’allenatore dove è stato lasciato il commento dal portiere.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alexander Blessin (@alexanderblessin)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW