Connect with us

Per Lei Combattiamo

DENTRO LA PARTITA – Inzaghi annulla Oddo. Bene la difesa a tre, davanti tante occasioni da gol. Volano Keita e Felipe

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


Vince e convince. La Lazio di Inzaghi supera il Pescara di Oddo grazie ad una prestazione quasi perfetta. Una vittoria che proietta i biancocelesti momentaneamente al terzo posto in classifica raggiungendo la Roma, impegnata stasera a Firenze. Nel primo tempo la Lazio ha comandato il gioco, rischiando solo in occasione del rigore, sprecando alcune opportunità per passare in vantaggio. Ma proviamo ad analizzare meglio la gara dell’Olimpico, in tutti i suoi aspetti.

LA SCELTA DEL MODULO –  Difesa a tre, centrocampo a cinque con Felipe largo a destra e due punte davanti. Inzaghi ha studiato attentamente il Pescara nelle prime tre partite. Una squadra fastidiosa, che si chiude bene a metà campo e riparte subito cercando la verticalizzazione con i suoi tre uomini offensivi bravi nello stretto e nel creare spazi. Grande movimento e pressing feroce sui portatori di palla avversari. Caprari, Verre e Benali hanno messo in crisi le difese di Napoli, Sassuolo e Inter. Le contromosse di Inzaghi? Il Pescara ha dimostrato di saper mettere in difficoltà le squadre con il 4-3-3. E allora cambio di modulo e alcune accortezze tattiche. Reparti ben legati tra loro, il centrocampo a cinque che si stringeva in fase di non possesso e si allargava quando si aveva il pallone, e il grande lavoro delle due punte. Immobile e Djordjevic si sono mossi bene, occupando bene l’area di rigore e sempre in pressing sui difensori. I tre dietro sono stati sempre precisi e puntuali nelle chiusure, non lasciando mai spazi dietro la linea difensiva.

CENTROCAMPO A CINQUE –  Cataldi nelle vesti di regista ha interpretato bene la gara, svolgendo un gran lavoro anche davanti la difesa. Parolo e Milinkovic sono state le vere spine nel fianco per il Pescara. Il loro movimento di allargarsi sugli esterni per creare spazi al centro e superiorità sulle fasce con Felipe a destra e Lulic a sinistra, metteva in sistematica difficoltà i ragazzi di Oddo. Felipe inizialmente spaesato in questo nuovo ruolo, con il passare dei minuti ha preso confidenza con questa posizione. Nel secondo tempo è stato straripante, con un assist al bacio per il gol di Milinkovic. A fine gara il possesso palla è stato a favore dei biancocelesti (55,6%), ma importante è stato il lavoro per bloccare le trame del Pescara: ben 19 i palloni intercettati e superiorità anche nei contrasti vinti.

BENE LA FASE OFFENSIVA – Se contro il Chievo era mancata la cattiveria nell’andare a segnare, contro il Pescara la squadra ha lavorato bene in attacco. Nel primo tempo la Lazio poteva e doveva essere già sul risultato di vantaggio. Il palo di Immobile e il colpo di testa ravvicinato di Parolo su tutte, ma è la manovra offensiva che ha funzionato. Densità a centrocampo con grande qualità nei passaggi, per poi fare male sulle corsie e sui tagli delle punte. Mai in questo inizio di campionato la Lazio era riuscita ad entrare così spesso nell’area avversaria. Nella ripresa i biancocelesti hanno alzato ulteriormente i ritmi dilagando e meritando la vittoria. Decisivo l’ingresso in campo di Keita, straripante a campo aperto e micidiale nell’uno contro uno. L’azione del gol di Immobile è una delizia. Buona anche la gara di Djordjevic, parso più partecipe al gioco e vicino al gol dopo un gran taglio in area sull’imbucata di Lulic.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Lazio Women

SERIE B | Lazio Women-Trento, la designazione arbitrale

Published

on

 


La 11ª giornata di Serie B Lazio WomenTrento Calcio Femminile, in programma domenica 11 dicembre 2022 alle ore 13:00 al Centro Sportivo Mirko Fersini di Formello, sarà diretta dal signor Lucio Felice Angelillo della sezione di Nola, coadiuvato dagli assistenti Simone Piomboni e Giovanni Fiordi.

Lazio Women

Come riportato dal sito dell’AIA 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW