Connect with us

Per Lei Combattiamo

Inzaghi contento della prestazione: “Abbiamo giocato con personalità. Dispiace per il risultato”

enrico.delellis@libero.it'

Published

on

 


Al termine della partita il mister biancoceleste Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Mediase Premium:Abbiamo subito la rete nel nostro migliore momento. Meritevamo il vantaggio e purtroppo è arrivato il loro goal. C’è stato un movimento sbagliato di De Vrij e un errore di Parolo. Nel secondo tempo non siamo stati organizzati come nel primo. Keita e Anderson sono due ottimi giocatori che ci aiuteranno tanto nel corso della stagione. Fino al goal di Bacca la Lazio è stata la squadra migliore in campo. Ci dispiace per il risultato. La partita è stata preparata bene, loro non hanno mai giocato e nel nostro momento migliore ci hanno punito. Rifarei la scelta della formazione iniziale compreso il doppio centravanti. Contro il Pescara hanno fatto benissimo come del resto anche oggi. Il primo tempo è stato fatto da squadra compatta il secondo no. Keita ha dimostrato di saper entrare a partita in corso, non deve diventare un problema ma un valore aggiunto. Abbiamo giocato con personalità e sono molto contento”.

Il tecnico biancoceleste ha aggiunto poi a Sky: “In una partita così non puoi permetterti di prendere un gol del genere. Avevamo preparato la partita bene, non abbiamo fatto giocare il Milan. Dovevamo segnare prima noi. De Vrij ha fatto una gran partita ma l’errore è costato caro. C’è tanta amarezza. Nella prima parte abbiamo giocato da squadra, nel secondo siamo stati più egoisti. Abbiamo aggredito e sorpreso il Milan. Keita è entrato bene, sta lavorando e si sta impegnando per mettersi alla pari con gli altri. Sarà un valore aggiunto per questa squadra. quando tornerò a Roma rivede il match.  Sulle preventive siamo stati molto bravi, i tre difensori centrali hanno giocato un’ottima partita. L’errore sul primo gol ha condizionato la partita. Non ho cambiato modulo nel secondo tempo perché il Milan nella prima frazione non ci avevamo messo in difficoltà. La squadra però mi è piaciuta”.

Le parole del tecnico in conferenza stampa: “E’ stato un contraccolpo, alla fine del primo tempo addirittura abbiamo rischiato di prendere il secondo gol nei minuti di recupero. I giocatori erano delusi per la rete presa ma erano consci di aver fatto una buona partita”. Sulla cattiveria: “Venire qui a Milano e non concedere nulla al Milan mi fa essere soddisfatto, però ci lecchiamo le ferite. E’ una grande chance persa perché siamo venuti qui a dominare il Milan”. Sul gol preso: “E’ grave però capita raramente, purtroppo l’abbiamo preso in una gara difficile e importante come questa qui a Milano. Abbiamo fatto numeri importanti però non servono a nulla visto il risultato”. Sui cambi: “Nel primo tempo ho visto un’ottima Lazio, perché non concedere nulla al Milan a San Siro è una cosa positiva. Nella ripresa ho voluto provare con lo stesso modulo, c’è grande rammarico perché era una gara importantissima e giocata bene soprattutto nel primo tempo. Siamo dispiaciuti però ho visto una buonissima Lazio”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Juventus, Allegri: “Il rapporto di amicizia con Agnelli non finirà con il termine della sua presidenza”

Published

on

 


 

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato della situazione che tanto continua a far discutere in casa bianconera, legata alla scissione del Cda della Società. Il Presidente Agnelli, Pavel Nedved e Arrivabene hanno infatti lasciato il Club bella serata di ieri .

Di seguito le parole di Allegri:

“È sempre molto positivo sentire la vicinanza degli azionisti e quindi ringrazio John Elkann per queste parole. In questi anni di lavoro, passione e vittorie, ho sempre potuto contare sul sostegno di Andrea Agnelli, al quale mi lega un rapporto di amicizia, che non si interromperà con la fine della sua presidenza. Sono figure di riferimento per il mondo bianconero che deve rimanere concentrato sul lavoro quotidiano in campo per ottenere i risultati che tutti vogliamo”. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW