Connect with us

Per Lei Combattiamo

Diaconale, resp comunic. Lazio: “La Società non si deve piegare a Keita. Dobbiamo riallacciare il rapporto con la tifoseria”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Il Direttore della Comunicazione della Lazio, Arturo Diaconale è intervenuto a Radio Incontro Olympia:

“La fase di studio si sta completando, tra non molto ci saranno cambiamenti. Adesso non posso dirvi niente, sto cercando di studiare un modo per riallacciare il rapporto con la tifoseria. I giornalisti influenzano la tifoseria, quindi il rapporto ci deve essere anche con i media. L’esempio di Biglia è illuminante, è vero che con una maggiore comunicazione avremmo fatto capire meglio la situazione, però è altrettanto vero che delle critiche non motivate ci saranno sempre. Il mio compito è quello di comunicare, non sarò certo io a negare la comunicazione.

ZARATE – Queste cose possono capitare anche nelle altre società. Come può capitare in tante squadre quello che è successo a Biglia. Non è vero che alla Lazio accadono frequentemente, da Pandev è passato un po’ di tempo. All’interno della società nessuno vuole buttare via i soldi.

KEITA – I contratti si fanno sempre in due, la speranza è di poterlo rinnovare accontentando il giocatore e la società. Ovviamente la società non si deve piegare al senegalese, è una questione anche di reputazione. Anche perché altrimenti dovrà piegarsi a tutti i giocatori. Le mediazioni ci sono state e ci sono ancora adesso, speriamo si possa arrivare a un accordo. Noi tifosi laziali abbiamo una vocazione molto critica, mentre quelli della Roma sono portati più a guardare gli aspetti positivi. Loro sono indebitati, ma continuano a essere positivi. Noi non guardiamo le cose positive che invece ci sono, i risultati lo dimostrano e i giovani stanno crescendo. Speriamo che la Lazio continui a fare bene, l’obiettivo è entrare nell’Europa che conta, non solo andare in Europa League. La squadra è in grado di entrare in Europa.

TARE E LO SCUDETTO – E’ una speranza, se la Lazio può competere per l’Europa vuol dire che col tempo potrà puntare anche allo scudetto. A metà ottobre ci saranno novità, ma per correttezza non le posso dire. Certo non vi aspettate miracoli, ma posso dire ai laziali veri che questa squadra la vogliamo far crescere, perché è un patrimonio della città e dell’Italia.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Serie A, dove saranno trasmesse le prime cinque partite della Lazio

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Fra pochissimi giorni inizierà la nuova stagione e con essa anche la nuova stagione televisiva di DAZN e Sky, le piattaforme che anche quest’anno trasmetteranno la Serie A. Per ora sono stati resi noti gli orari delle prime cinque giornate e, quindi, anche la programmazione televisiva. Ecco dove saranno trasmesse le prime cinque partite della Lazio:

  1. Lazio-Bologna, domenica 14 agosto ore 18.30: DAZN-SKY
  2. Torino-Lazio, sabato 20 agosto ore 18.30: DAZN-SKY
  3. Lazio-Inter, venerdì 26 agosto ore 20.45: DAZN
  4. Samp-Lazio, mercoledì 31 agosto ore 18.30: DAZN-SKY
  5. Lazio-Napoli, sabato 3 settembre ore 20.45: DAZN-SKY

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW