Connect with us

Per Lei Combattiamo

Lazio-Bologna: le probabili formazioni. Sono tanti i dubbi di Donadoni

Published

on

 


Finalmente torna la Serie A, dopo una settimana di pausa dovuta agli impegni delle Nazionali. Nell’ottava giornata di campionato, si affronteranno anche Lazio e Bologna (calcio di inizio alle ore 15 di domani), autori di due buoni inizi di stagione, anche migliori rispetto alle aspettative del pre-campionato.

COME ARRIVA LA LAZIO – Gran momento di forma per la formazione di Simone Inzaghi, che è reduce da due vittorie consecutive e di nove punti nelle ultime tre giornate, grazie ai quali è salita al terzo posto in classifica, a pari merito con Roma, Chievo e Milan. Vincere domani vorrebbe dire scavalcare una tra Napoli e Roma o anche entrambe. Per questa sfida il tecnico biancoceleste schiererà i 4-3-3, con pochi dubbi di formazione da sciogliere ancora. Il nodo è a centrocampo, dove Inzaghi dovrà scegliere uno tra Milinkovic-Savic e Cataldi, col primo avvantaggiato nel ballottaggio. Non ci sarà Biglia, ancora out, così in mediana spazio a Lulic e Parolo. In avanti Keita ha ormai stabilmente riconquistato il posto ed agirà su una corsia. Sull’altra ci sarà Felipe Anderson, mentre al centro spazio a Immobile, in gran forma dopo aver trovato la doppietta in Nazionale.

COME ARRIVA IL BOLOGNA – Il k.o. interno subito per mano del Genoa è stato un brutto colpo, una battuta d’arresto della quale dimenticarsi immediatamente. Per allontanarsi ancor di più dalla zona rossa, per tornare nuovamente nel lato sinistro della classifica, per ritrovare un successo che manca dal 21 settembre (contro la Sampdoria). Se – come detto – Inzaghi di dubbi ne ha pochi, il discorso è completamente opposto per Roberto Donadoni, che ha solo la certezza del modulo, speculare a quello della Lazio: 4-3-3. Anche qui i nodi dai quali venire a capo sono tutti dalla cintola in su. Innanzitutto si potrebbe rivedere dal primo minuto Donsah, in vantaggio nel ballottaggio con Viviani. E poi c’è il caso-esterni: Krejci e Di Francesco, al momento, sembrano rappresentare i titolari, ma sono in rialzo anche le quotazioni di Rizzo e Floccari. Con quest’ultimo Verdi si sposterebbe sulla corsia, mentre l’ipotesi più probabile è quella di vedere i due esterni titolari nel proprio ruolo e il ragazzo scuola Milan al centro dell’attacco.

PROBABILI FORMAZIONI:

LAZIO (4-3-3): Marchetti; Patric, De Vrij, Hoedt, Radu; Milinkovic, Parolo, Lulic; Keita, Immobile, Felipe Anderson. Allenatore: Inzaghi

BOLOGNA (4-3-3): Da Costa; Krafth, Oikonomou, Maietta, Masina; Donsah, Nagy, Taider; Di Francesco, Verdi, Krejci. Allenatore: Donadoni Tmw 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Olanda-Argentina, le formazioni ufficiali

Published

on

 


Dopo il passaggio del turno della Croazia contro il Brasile, alle 20.00 inizierà il secondo quarto di finale, che vedrà confrontarsi Olanda e Argentina. Ecco le formazioni ufficiali del match:

OLANDA (3-4-1-2) – Noppert; Timber, Van Dijk, Aké; Dumfries, F. De Jong, De Roon, Blind; Gakpo; Bergwijn, Depay.

Ct. Van Gaal

ARGENTINA (3-5-2) – E. Martinez; Romero, Otamendi, Martinez; Molina, De Paul, Fernandez, Mac Allister, Acuna; Messi, Alvarez.

Ct. Scaloni.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW