Connect with us

Per Lei Combattiamo

IL PRECEDENTE – La Lazio si impone sul Bologna per 3-1: esordio con gol per Hernanes

Published

on

 


E’ il 12 settembre del 2010 e la Lazio nella seconda giornata di campionato ospita all’Olimpico il Bologna. Reja punta sul nuovo arrivato Hernanes insieme a Zarate e Rocchi per battere gli emiliani. Malesani, sulla panchina rossoblù, si affida, invece, a Di Vaio e Gimenez.

Il primo tempo appare totalmente privo di emozioni e piuttosto anonimo. Le uniche due azioni degne di essere riportate riguardano il guizzo al 15′ di Casarini che con una semirovesciata impensierisce Muslera: fortunatamente per i padroni di casa la palla non centra lo specchio della porta e va fuori. I biancocelesti si affacciano in area di rigore solo al 37′ con il tanto atteso Hernanes che dai venticinque metri tenta una potente conclusione ma Viviano si fa trovare pronto e blocca in due tempi. La prima frazione di gioco termina sul parziale di 0-0.

Nella ripresa Reja sostituisce un addormentato Zarate con il ceco Kozak. La Lazio torna in campo con uno spirito e un atteggiamento senz’altro più propositivo: al 69′, infatti, Mauri sigla il vantaggio dei padroni di casa sfruttando appieno il cross preciso di Rocchi. Ora la Lazio ha la partita in mano e mette in seria difficoltà il Bologna. Dopo soli 6 minuti dalla rete del sorpasso arriva il raddoppio biancoceleste ad opera del solito Rocchi. Il match si accende e il primo tempo assume le sembianze di un vago ricordo. La reazione degli emiliani giunge al 78′ con lo splendido sinistro dell’ex Mudingayi che evita l’esultanza e riapre la gara. Hernanes bagna il suo esordio segnando il gol del 3-1 al 92′. Il brasiliano trasforma un rigore concesso per un contatto in area fra Portanova e Kozak: sedicimila tifosi biancocelesti gli danno il benvenuto a Roma. Il match si chiude sul risultato di 3-1: prima vittoria stagionale per Reja.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Formello

FORMELLO – Differenziato per Patric. Domani ancora doppia seduta

Published

on

 


Dopo la ripresa andata in scena questa mattina, il gruppo biancoceleste si è ritrovato a Formello nel pomeriggio, per la seconda seduta di giornata. Oltre all’assenza di Marcos Antonio, da segnalare il lavoro differenziato svolto da Patric. Dopo un riscaldamento caratterizzato da attivazione atletica ed esercizi sulla rapidità, è iniziato il lavoro tattico agli ordini i mister Sarri, con due formazioni in campo schierate con il 4-3-3. La seduta è terminata dopo una partita a campo ridotto, in cui si sono affrontati rossi e celesti. La squadra tornerà in campo domani per la seconda doppia seduta consecutiva.

Dopo i test andati in scena in questi giorni, il gruppo biancoceleste è tornato in campo a Formello questa mattina, per la prima delle due sedute di giornata. Oltre a Vecino e Milinkovic-Savic, che quest’oggi scenderanno in campo nell’ultima gara dei rispettivi gironi, l’unico assente è Marcos Antonio, alle prese con un problema influenzale. Dopo una prima fase di attivazione muscolare, il gruppo ha svolto un lavoro atletico, seguito da una lunga fase dedicata alle prove tattiche, in cui la squadra era divisa per reparti. Il gruppo biancoceleste tornerà a lavorare nel pomeriggio.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW