Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

FORMELLO – Inzaghi sorride: torna Radu e Milinkovic migliora. Ottime notizie dall’infermeria

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Se l’alba si vede dal mattino, Simone Inzaghi può davvero tirare un sospiro di sollievo. Mercoledì sera arriva il Cagliari all’Olimpico per il turno infrasettimanale e l’emergenza sta lentamente scemando. Stefan Radu si è messo alle spalle la contusione alla caviglia sinistra rimediata la settimana scorsa contro il Bologna e si allena con i compagni . Con i sardi riprenderà il suo posto sulla corsia mancina di difesa, questo fa scattare il ballottaggio fra Patric e Basta sulla destra con lo spagnolo in vantaggio. Bisognerà attendere invece la rifinitura di domani per capire se Milinkovic riuscirà a scendere in campo mercoledì. Questa mattina ha svolto un lavoro differenziato, i preparatori non vogliono farlo forzare inutilmente per evitare il rischio di guai muscolari peggiori. Insieme al serbo ha svolto semplicemente una corsa in scarpe da ginnastica Jordan Lukaku, la distorsione alla caviglia sta migliorando. Intanto in campo si sono presentati solamente i giocatori che ieri non sono scesi in campo: Vinicius, Lombardi, Prce, Gonzalez, Leitner, Murgia, Radu, Tounkara, Djordjevic, Luis Alberto, Minala e Kishna. Inizialmente lavoro atletico per poi passare alle esercitazioni con il pallone con una sorpresa. In mezzo al campo col fratino arancione da jolly ci sta Lucas Biglia che sta bruciando le tappe. L’argentino probablimente tornerà in campo con il Napoli il 5 novembre, presenza che potrà anche garantirgli di partecipare alle gare della sua nazionale, l’albiceleste affronterà il Brasile. Controllo in Paideia in mattinata per Stefan De Vrij.

  

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Lotito: “Dopo la Juventus, la Lazio ha vinto più di tutte”

edo9923@hotmail.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Claudio Lotito nella giornata odierna ha preso parte alla presentazione del libro “La Regina del Fioretto” di Valentina Vezzali, alla Casina dell’Orologio a Villa Borghese. Dopo l’evento il presidente della Lazio ha parlato in merito alla situazione attuale della sua squadra e ha poi espresso un pensiero sulla recente vittoria della Conference League da parte dei giallorossi.

Sulla Lazio: “Più che di rivoluzione parlerei di rinnovamento, un perfezionamento di un lavoro intrapreso e che porteremo a compimento. I cambiamenti saranno quelli giusti e necessari per rendere ancor più competitiva la squadra e potere lottare per raggiungere gli obiettivi prefissati”.

Sulla Roma: “Se la vittoria della Roma in Conference mi dà stimoli? Vedo sempre le cose in casa mia e non quello che succede in casa degli altri. I miei stimoli nascono dal fatto che, dopo la Juventus, la Lazio ha vinto più di tutte, con tre Coppa Italia e tre Supercoppa Italiana. E poi si è sempre classificata nelle posizioni di alta classifica. Come laziali abbiamo nel nostro palmares una storia di vittorie e trofei molto importanti. Detto questo, ogni volta che vince il merito fa sempre piacere. Nel momento in cui ci sono competizioni internazionali – ha concluso – sono un italiano e faccio in modo che prevalgano gli interessi nazionali”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW