Connect with us

Per Lei Combattiamo

Inzaghi: “Il loro cambio di modulo ci ha sorpreso. Bravi a soffrire. Cataldi? Veniva da due gare di fila…”

Published

on

 


È un Simone Inzaghi soddisfatto quello che si presenta ai microfoni di Mediaset Premium. Ecco le sue parole: “Non era una partita semplice. Siamo stati bravi. Il primo tempo avevamo preparato la partita per affrontare un 4-3-3. Il loro 5-3-2 ci ha un po’ messo in difficoltà. Abbiamo concesso subito un’occasione a Defrel, Poi però ci siamo compattati bene, abbiamo creato occasioni e nella ripresa abbiamo trovato i gol. Dopo siamo stati molto bravi  a soffrire. La squadra sta crescendo e si sta impegnando al massimo. Abbiamo fatto bene anche in emergenza. Sabato a Napoli ce la giocheremo nel migliore dei modi. Immobile? Al di là dei gol, mi ha sorpreso la sua grandissima disponibilità. Lavora molto bene durante la settimana. Bastos e de Vrij? Dovrebbero tornare dopo la sosta. Per l’olandese bisogna vedere come evolve la frattura. Aspetto anche Lukaku. Ci dava grande varietà di modulo, anche se di lui si parla poco”.

Poi in conferenza stampa: “Sono due ottime vittorie. Oggi abbiamo sofferto il Sassuolo, ci ha sorpreso con il cambio di modulo. Però dopo il loro tiro iniziale di Defrel non abbiamo rischiato più nulla, compreso il rigore che ci hanno negato. Dopo i nostri due gol hanno segnato, lì dovevamo leggere meglio la situazione però siamo stati bravi a compattarci e a conquistare una settimana importante. Olimpico? E’ stato bello vedere lo spirito dei ragazzi nel soffrire e oggi chi è venuto allo stadio ci ha aiutato. Da domani pensiamo al Napoli. Possiamo ancora crescere, non dimentichiamoci che avevamo tante assenze anche oggi. Siamo stati bravi a farci trovare tutti pronti, mi piace fare l’esempio di Basta e Patric che tutte le volte mi mettono in difficoltà su chi scegliere. Rigore? Era netto, a volte però capita. Dispiace perché gli arbitri erano in buona posizione per vederlo. Murgia anziché Cataldi? Danilo aveva fatto due gare da 90′, in questa gara mi sembrava meglio mettere Murgia che infatti ha fatto bene. Napoli? Sono sicuro che faremo la nostra partita. Contro Milan e Juventus non meritavamo di perdere, la squadra di Sarri è stata strutturata per vincere lo scudetto. Troveremo un San Paolo infuocato, ma ci arriveremo fiduciosi. Immobile? Sta finalizzando tutto quello che i suoi compagni gli regalano. Biglia? E’ entrato bene, si era allenato bene ma non volevo rischiarlo dall’inizio. E’ recuperato”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Croazia-Brasile, le formazioni ufficiali

Published

on

 


A pochi minuti dall’inizio della sfida tra Croazia e Brasile, valida per i quarti di finale dei Mondiali, le due squadre hanno comunicati le formazioni ufficiali:

CROAZIA (4-3-3) – Livakovic; Juranovic, Lovren, Gvardiol, B. Sosa; Modric, Brozovic, Kovacic; Pasalic, Kramaric, Perisic. Ct. Dalic.

BRASILE (4-2-3-1) – Alisson; Militao, Marquinhos, Thiago Silva, Danilo; Casemiro, Paquetà; Neymar, Raphinha, Vinicius; Richarlison. Ct. Tite. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW