Connect with us

Per Lei Combattiamo

ESCLUSIVA – Aronica: “Attento Napoli! Questa è un’ottima Lazio. Con Immobile i biancocelesti possono sognare”

continanza.edoardo@gmail.com'

Published

on

 


Contro il Napoli senza paura! È questa la missione dei biancocelesti alla vigilia del match contro gli uomini di Sarri. La squadra di Inzaghi potrebbe ottenere contro i partenopei il settimo risultato utile consecutivo candidandosi ad essere una seria contendente per l’Europa. A tal proposito la redazione di Laziopress.it ha contattato l’ex difensore del Napoli Salvatore Aronica, che in esclusiva ha analizzato il Saturday Night del San Paolo:

Lo scorso anno, precisamente il 20 settembre alla 4^ giornata, il Napoli travolse la Lazio per 5 a 0. Un’anno dopo la situazione sembra essere però cambiata, i biancocelesti infatti stanno vivendo un’ottimo momento e i partenopei non sembrano essere nettamente superiori. Pensi che i biancocelesti possano fare risultato al San Paolo?

“La Lazio sta attraversando un periodo di forma estremamente buono e quindi penso che andrà al San Paolo a giocarsi le proprio chance. Un punto a favore della squadra di Inzaghi potrebbe sicuramente essere il fatto che il Napoli ha giocato martedì la Champions League spendendo molte energie. I biancocelesti ne avranno di più!”

 – Ti ha quindi sorpreso l’inizio di stagione della Lazio dopo l’estate tormentata?

“Si! I presupposti non lasciavano ben sperare, l’alternanza di nomi per la panchina non aiutava. Inzaghi sta dimostrando tutto il suo valore e sta ripagando la fiducia in un ambiente caldo come quello di Roma”

– Uno dei punti di forza di questa nuova Lazio, oltre al tridente, è molto probabilmente la coppia difensiva de Vrji-Bastos. I due insieme hanno disputato delle ottime gare ma contro i partenopei non ci saranno. Una grave perdita per i biancocelesti?

“Devo dire di si. Negli anni passati la Lazio ha manifestato degli evidenti problemi difensivi ma con l’olandese e l’angolano aveva trovato la quadratura giusta. Si sentirà molto la loro mancanza contro il Napoli perché la squadra di Sarri possiede dei terminali offensivi atipici: veloci e sempre in movimento. De Vrij e Bastos avrebbero potuto garantire una copertura migliore rispetto a Wallace ed Hoedt” 

– Quale giocatore, per entrambe le squadre, potrebbe risultare decisivo durante la partita?

“Mertens per il Napoli, Immobile per la Lazio. Ciro, essendo napoletano avrà motivazioni in più. Io ad esempio non avrei puntato su Milik ma proprio sul numero 17 della Lazio. Ha esperienza in Serie A ed è nel giro della Nazionale. Il Polacco non conosceva il nostro campionato anche se ha sbalordito un pò tutti con il suo impatto. Milik è stato sostenuto dalla fortuna”.

– Quale è invece il tuo giudizio su questo Napoli? Ti aspettavi una partenza diversa dopo l’addio di Higuain?

“Mi aspettavo questa partenza a rilento, il fattore Champions League poi… Si parlava di un Napoli anti-Juve ma lo scontro diretto ha mostrato le carte in tavola e la linea guida di questo campionato: Bianconeri padroni e Roma, Milan, Napoli e forse Lazio ad inseguire”

– Quali sono quindi gli obiettivi stagionali delle due squadre? Napoli-Scudetto, Lazio-Europa?

“Dopo aver visto questo primo scorcio di campionato dico che il Napoli farà fatica anche ad ambire ad un posto in Champions League mentre la Lazio potrebbe sfruttare il fatto di non aver le coppe per poter raggiungere obiettivi più prestigiosi dell’Europa League. I biancocelesti stanno esprimendo un buon gioco”

– Ultimamente si è parlato di un possibile scambio Keita-Gabbiadini. Tu cosa ne pensi, chi ci andrebbe a guadagnare?

“Stanno vivendo due momenti differenti. Keita sta molto bene, si è ripreso alla grande dopo i problemi con la società e con la squadra. Gabbiadini invece ha delle difficoltà. A Napoli ci sono molte pressioni, molte aspettative. Lui, forse, non è così bravo a gestirle. Se fossi il presidente della Lazio terrei Keita, sono due giocatori diversi ma se dovessi puntare su uno dei due sceglierei l’esterno laziale”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Lazio, Cataldi torna sulla vittoria con il Milan: “Grande serata, insieme possiamo fare grandi cose” | FOTO

Published

on

 


Quella vista ieri sera è stata una delle migliori Lazio della stagione, se non proprio la migliore. Di Milinkovic-Savic, Zaccagni, Luis Alberto e Felipe Anderson le firme sul 4-0 finale contro il Milan. Danilo Cataldi, attraverso un post sul proprio profilo ufficiale Instagram, è tornato sul successo biancoceleste contro i rossoneri, continuando ad esultare, ma tenendo alta la guardia. Le immagine pubblicate, sono accompagnate dal messaggio: “Una grande serata davanti alla nostra gente. Continuiamo con questa voglia, tutti uniti. Insieme possiamo fare grandi cose”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Danilo Cataldi (@danilocat32)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW