Connect with us

Per Lei Combattiamo

Gli ascolti tv in Serie A: dominano la Juventus e le big, Crotone fanalino di coda

Published

on

 


La Juventus è in testa anche nella classifica degli ascolti tv. La pausa per le nazionali è infatti l’occasione giusta per fare il punto delle squadre più seguite in televisione, oltre che per le presenze allo stadio. I bianconeri ad oggi dominano la classifica, addirittura con una media di 2 miloni di spettatori a partita, effetto soprattutto di alcuni big match come quelle contro Inter e Milan, entrambe sopra i 3 milioni complessivi in media. ascolti tv serie a 2016 2017A seguire troviamo il Milan, con 1,4 milioni di spettatori in media per ciascuna partita: i rossoneri “pagano” due gare alle 15 contro Udinese e Pescara, che hanno raccolto meno di 450mila spettatori davanti alla tv. Terzo gradino del podio per l’Inter, tallonata a breve distanza dal Napoli. In fondo alla classifica, dopo Empoli e Atalanta, troviamo il Crotone neopromosso: solo 136mila spettatori in tv per ogni partita, con Sky (che trasmette tutte le gare dei calabresi) che raccoglie addirittura 100mila spettatori in media, quasi la metà di qualsiasi altra squadra. Anche grazie a ben 3 match sotto i 20mila contatti: 18mila per Sassuolo-Crotone, 17mila per Crotone-Genoa e 6mila per Crotone-Chievo. Le gare dei rossoblu non sono comunque quelle con minor ascolto: in 307 hanno assistito su Premium a Genoa-Empoli, mentre 4.812 complessivamente hanno visto Empoli-Chievo. In generale, sono ovviamente le big a trascinare gli ascolti: le gare delle prime 5 della classifica (Juventus, Milan, Inter, Napoli e Roma) hanno infatti raccolto complessivamente 6,9 milioni di telespettatori, contro i 6 milioni delle restanti 15 squadre.

CF – calcioefinanza.it

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 – L’Olanda accede ai quarti di finale

Published

on

 


Alle 16:00 è andato in scena il primo ottavo di finale del Mondiale in Qatar, con il match tra Olanda e Stati Uniti. La squadra di Van Gaal si porta subito in vantaggio, con Depay che sigla il vantaggio al minuto 10′. Allo scadere del primo tempo l’Olanda raddoppia grazie alla rete di Blind. Gli Stati Uniti provano timidamente a sovvertire la situazione, e riescono al minuto 76′ a trovare la rete del 2-1 che accorcia le distanze, grazie al gol di Wright. La rete statunitense serve a poco, dato che Dumfries sigla il 3-1 finale appena cinque minuti dopo.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW