Connect with us

Per Lei Combattiamo

Lite de Vrij-paparazzo, ecco la posizione ufficiale della Lazio

Published

on

 


La Lazio prende posizione e smentisce quanto raccontato dal fotografo. Secondo la versione ufficiale pare che siano stati gli amici del difensore olandese ad intervenire e non il giocatore. L’addetto stampa del club biancoceleste Arturo Diagonale ha dichiarato:

“Gli amici di Stefan hanno allontanato un fotografo che provava a immortalarli perché era fuori contesto, ma non è successo niente. Lui ha continuato a fotografare e de Vrij e i suoi amici olandesi sono andati via”.


Salvate il soldato de Vrij: l’ennesimo congedo dal campo di battaglia forse non gli sta facendo bene. E, prima senza un ginocchio, poi senza un piede, sembra aver “alzato il gomito”. Nessuno in Italia credeva alle polemiche piovute addosso a Stefan, appena tornato in nazionale a ottobre, dopo il ko con la Francia. La stampa Orange lo aveva scovato in discoteca insieme ai compagni Dost e Zoet e titolato: “Dopo la sconfitta aveva ancora voglia di un bicchierino”. Pareva un giudizio azzardato su uno come Stefan, tutto pallone e casa, sempre ligio al dovere. Eppure sabato, prima una birra all’Olimpico del rugby, poi un’altra in serata con gli amici a Trastevere: “E loro hanno allontanato un fotografo che provava a immortalarli perchè era fuori contesto, ma non è successo niente. Lui ha continuato a fotografate e de Vrij  e i compagni olandesi sono andati via”, assicura Diaconale, responsabile della comunicazione della Lazio. Ma il fotografo Barbieri racconta un’altra storia avvenuta la notte di venerdì intorno alle 3 a Palazzo Brancaccio. De Vrij “beccato” con una giovane attrice italiana, una certa Stefania Marchionne. “Il calciatore, forse per qualche flash di troppo, mi si è avventato contro, mi ha strappato la macchinetta, sfilato la schedina e distrutta”. Nessuna denuncia però: “Perchè mi ha ripagato con 20 euro, prima di volare in macchinae andrasene senza darmi nessuna scusa”.

Il Messaggero

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Primavera, Sanderra: “Pareggio giusto, ma dobbiamo concentrarci più sui nostri miglioramenti che sui risultati”

Published

on

 


Al termine della sfida odierna tra Lazio Primavera e Ascoli, conclusasi con il risultato di 1-1, il tecnico dei biancocelesti Stefano Sanderra è intervenuto per commentare il match.

Queste le sue parole:

“Ci sono state cose positive e altre negative. È stata una partita equilibrata, il risultato si è deciso su due palle inattive con un calcio d’angolo e una punizione. Sarebbe facile prendersela per il calcio di rigore sbagliato, ma tutto sommato il punto è giusto perché l’Ascoli ha fatto un buona partita. Noi siamo un pò mancati nel lavoro dei tre davanti, sia in fase offensiva che difensiva e questo ha gravato poi sul centrocampo. C’è da migliorare tanto, guardare avanti ed essere più concentrati sui miglioramenti che sui risultati. Crespi? Capita di sbagliare i rigori, deve crescere ancora tanto e lui sa quali sono le aree in cui deve migliorare. Oggi i quattro della difesa e i tre di centrocampo hanno lavorato bene, Ruggeri sta crescendo, sono i 3 davanti che devono alzare il loro livello di cattiveria. Balde è un buonissimo giocatore, avrà sicuramente più spazio, ora si deve ancora inserire un pò nei meccanismi. Deve solamente essere più cattivo e determinato perché le qualità le ha. Classifica? Siamo ancora alla prima di ritorno, siamo troppo concentrati sui risultati sopratutto degli altri, quando dovremmo concentrarci sui nostri miglioramenti.”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW