Connect with us

Per Lei Combattiamo

Natalia Simeone: “Diego è felice del campionato della Lazio. Futuro in Italia? Presto per dirlo”

enrico.delellis@libero.it'

Published

on

 


Di seguito i lanci dell’intervista realizzata a Natalia Simeone, sorella e procuratrice di Diego Pablo, dalla trasmissione radiofonica “Laziali On Air”, in onda dalle 10 alle 13, dal lunedì al sabato, sugli 88.100 FM di Elleradio.

Natalia Simeone, sorella e procuratrice di Diego Pablo Simeone, allenatore dell’Atletico Madrid e campione d’Italia del 2000 rimasto nel cuore di tutti i tifosi della Lazio, è intervenuta sugli 88.100 di Elleradio nella trasmissione “Laziali on Air”. L’agente del “Cholo” ha parlato della situazione del fratello, suo assistito, lasciando aperta la porta ad un sogno: il ritorno di Simeone alla Lazio da allenatore.

Come sta vivendo Diego Simeone questo periodo all’Atletico Madrid, nel corso del quale è riuscito a realizzare cose incredibili? Quali sono le sue motivazioni? “Credo che la cosa più importante per lui sia il lavoro ed anche la fiducia che trova intorno. La capacità di andare sempre avanti insieme cercando un obiettivo comune. Da circa cinque anni siamo a Madrid, un club che ha dato tanto a Diego e Diego ha dato tanto a loro”.

Diego non ha mai nascosto di sperare di tornare un giorno alla Lazio. Questo sogno si potrà mai realizzare? “Magari! Nella vita tutto è possibile. Diego ha un ricordo bellissimo della Lazio e della gente di Roma, tutte le volte che viene in Italia sente l’affetto delle persone. Il suo presente è l’Atletico Madrid, ora non si può dire cosa accadrà in futuro, ma quando si parla di Lazio Diego è sempre emozionato, per cui perché no?”.

Quali sono i ricordi più belli del periodo romano? “Personalmente ho ricordi bellissimi di quel periodo a Roma. Io dico sempre che gli argentini sono i romani del Sudamerica e i romani sono gli argentini d’Europa. Ricordo il giorno dello Scudetto quando Collina arbitrò la partita a Perugia. La palla galleggiava sull’acqua, eppure è arrivato lo Scudetto, eravamo tutti allo stadio ad aspettare notizie e quel giorno non lo dimenticherò mai. E’ stata un’epoca incredibile, Diego è un uomo che fa con passione qualsiasi cosa e stare accanto a lui significa respirare ogni minuto questa sua passione per il calcio. Mio nipote Giovanni, suo figlio, mi ricorda molto queste caratteristiche del padre. Diego pensa e vive il calcio sempre con amore”.

Proprio Giovanni Simeone, figlio di Diego, al Genoa sta muovendo i primi passi nel calcio europeo. Cosa ti sta raccontando di questa sua esperienza? “Giovanni si trova benissimo a Genova. Quando era piccolo ha vissuto in Italia, prima a Milano e poi a Roma, per cui ha trovato un ambiente particolarmente familiare e questo è stato molto importante. Anche sapere già la lingua, un aspetto fondamentale, lo ha aiutato molto. Lui aveva voglia di andare, vivere un’esperienza europea e ricordo la sua determinazione, mi ha chiamato per andare al Genoa decidendo in dieci minuti. Posso dire che è già un uomo capace di decidere per se stesso. Genova è una bellissima città, si sta trovando bene con i compagni e speriamo questa possa essere stata la scelta migliore per la sua carriera”.

Cosa dice Diego di questa Lazio e del suo ex compagno di squadra Inzaghi che sta impressionando? “Gli fa molto piacere, segue con affetto tutte le persone che hanno fatto parte della sua vita professionale. La Lazio gli ha lasciato un ricordo speciale nel cuore ed è sicuramente felice del buon momento attraversato della squadra”.

Il nome di Simeone era stato accostato anche alla panchina dell’Inter. Lui è comunque intenzionato a restare all’Atletico finché non si concretizzerà il sogno Champions? “Al momento non posso dire cosa possa accadere nel futuro. Nel calcio di oggi bisogna sempre parlare e confrontarsi sull’oggi, per una questione di rispetto. In futuro non si sa mai cosa potrà accadere”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Urbano Cairo: “Questa volta io e Lotito la pensiamo alla stessa maniera. Al calcio serve sostegno”

Published

on

 


Il Presidente del Torino, Urbano Cairo, ha commentato, al telefono con l’ANSA, gli emendamenti presentati in Parlamento per aiutare il calcio: “Premesso che come molti sanno spesso mi capita di non essere d’accordo con Lotito, stavolta la pensiamo alla stessa maniera. La situazione è sotto gli occhi di tutti: il nostro è un mondo che vive da tempo difficoltà, molto aggravate negli ultimi anni dalla pandemia. Certo, sono stati fatti sbagli, ma errori di gestione se ne fanno anche in altri settori della società, che pure ricevono aiuti rilevanti dallo stato: penso al tax credit per il cinema, ad esempio (incentivo che peraltro vede escluse le TV come la 7 che danno lavoro a 500 persone con le loro trasmissioni e la cui occupazione andrebbe tutelata come quella del cinema dove il ministro della cultura Franceschini prese molto a cuore i problemi del settore riuscendo ad ottenere supporto).

Il discorso della rateizzazione fiscale per le società, che non è a fondo perduto come i tax credit ma una semplice dilazione, ha un senso, tra l’altro, anche come sostegno ad un comparto che contribuisce in larga parte al mantenimento degli altri sport. Quanto all’idea di modificare la legge Melandri e prolungare da tre a cinque anni la durata dei diritti tv, non è certo un assist a un’emittente TV o un’altra. Qualsiasi persona di buon senso capisce che è una sacrosanta opportunità per chi investe di ottenere un guadagno grazie alla continuità del progetto. E di conseguenza consente a chi vende di ottenere di più. Mi pare elementare da capire, e se non sbaglio funziona così anche all’estero. In Spagna, ad esempio, dove i diritti tv li valorizzano bene, gli anni di durata sono appunto cinque e sei per quelli internazionali”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW