Connect with us

Per Lei Combattiamo

AVVERSARIO – Il Palermo di De Zerbi, penultimo e sempre sconfitto in casa. Occhio a Nestorovski

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


Il presente si chiama Palermo, da lunedì testa al derby. Inzaghi e i suoi lo sanno, vincere al Barbera è fondamentale per poi presentarsi al meglio il 4 dicembre contro la Roma. Il mister biancoceleste lo ha rimarcato fortemente anche in conferenza ma soprattutto nelle scelte, con Felipe titolare domani nonostante la diffida. I rosanero sono in grande difficoltà, penultimi e alla ricerca del primo successo interno, contro una Lazio imbattuta in trasferta da otto giornate.

MAI COSI’ MALE – Sei punti in 13 partite, appena una vittoria contro l’Atalanta non ancora con l’abito da grande. Mai così male in Serie A a questo punto del campionato: 26 gol subiti e 9 sconfitte. L’ultima contro il Bologna (3-1), dopo essere passati in vantaggio. Dopo il successo di Bergamo, 6 ko di fila: non succedeva dal 1957 in Serie A. L’anno scorso i rosanero avevano già collezionato 15 punti, più del doppio di quelli attuali. In casa il Palermo ha sempre perso in questa stagione: la sconfitta più pesante contro Torino (1-4) e Napoli (0-3). Poi 0-1 con la Juventus, 1-3 con l’Udinese e 1-2 col Milan. Una squadra in crisi, con mister De Zerbi in cerca della giusta quadratura. Poco equilibrio e mancanza di personalità. Una rosa forse con poca qualità ma non da giustificare il penultimo posto in classifica, con un solo punto in più rispetto al Crotone e uno in meno del Pescara. Note liete? Bomber Nestorovski, che con i suoi 7 gol è quarto nella classifica capocannonieri. Tra le rivelazioni del campionato, l’attaccante macedone sta dimostrando di avere delle ottime qualità: fiuto del gol, un discreto sinistro e tanta grinta. Il Napoli pare si sia informato già per gennaio. Occhio sempre a Diamanti, l’uomo di maggiore qualità ed esperienza dei rosanero.

VERSO LA LAZIO – Fiducia in De Zerbi e nelle sue idee. Zamparini ha sorpreso tutti, con il patron che nei suoi 14 anni di gestione a Palermo ha licenziato quasi trenta tecnici. Ora però servono i risultati, a partire da domenica. Difesa a quattro o a tre (cinque)? De Zerbi non ha ancora sciolto questo dubbio. Ballottaggio Andelkovic e Chochev, con il primo in campo in caso di difesa a tre. Davanti, Diamanti e Sallai dietro a Nestorosvski. Ecco la probabile formazione: (3-4-2-1) Posavec; Goldaniga, Gonzalez, Andelkovic; Rispoli, Jajalo, B.Henrique, Aleesami; Diamanti, Sallai; Nestorovski.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Portogallo senza problemi contro la Svizzera: 6-1 e quarti di finale

Published

on

 


Termina l’ultima sfida di questi ottavi di finale dei Mondiali in Qatar. Tra Portogallo e Svizzera finisce 6-1, un risultato schiacciante raggiunto grazie ai gol di Ramos G. (tripletta), Pepe e Guerreiro e Leao. Portogallo che passa dunque ai quarti dove incontrerà il Marocco. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW