Connect with us

Esclusiva

ESCLUSIVA – Delio Rossi: “Grande Lazio, ma al derby i valori si azzerano. Che ricordi del gol di Behrami”

continanza.edoardo@gmail.com'

Published

on

 


Un derby ad alta quota. Domenica alle 15 Lazio e Roma si affronteranno in una stracittadina più equilibrata che mai, con i biancocelesti pronti a scavalcare i cugini giallorossi in caso di vittoria. Solo un punto, infatti, separa le due squadre che tra qualche giorno si sfideranno in una gara in cui la posta in palio è particolarmente alta. Inzaghi contro Spalletti, Immobile contro Dzeko: l’ansia e l’adrenalina iniziano già a farsi sentire nella capitale. La redazione di Laziopress.it ha contattato in esclusiva l’ex allenatore dei biancocelesti, Delio Rossi, che in una lunga intervista ci ha raccontato il suo derby. Tra aneddoti, ricordi e sensazioni il mister emiliano ha analizzato il match dell’Olimpico schierandosi a favore dei biancocelesti:

 – Mister, Roma e Lazio arrivano a questo Derby in grande forma. I biancocelesti infatti inseguono i giallorossi ad un solo punto nelle zone nobili della classifica. Le ha sorpreso il campionato fin qui disputato dalla squadra di Inzaghi?

“Ha disputato fino ad adesso un campionato di primissimo livello. Onestamente non era facile dopo tutto quello che era successo in estate, va dato onore e merito a chi ha allestito la squadra e al tecnico”

 – Le sta piacendo la gestione dei giovani da parte di Inzaghi? Murgia, Strakosha e Lombardi hanno risposto tutti presenti su campo.

“Il fatto che li conosca da tempo, che conosca il loro valore lo ha certamente aiutato. Lo stesso discorso vale per loro: hanno trovato in prima squadra l’allenatore che avevano prima. Giocano con più tranquillità e sicurezza”.

– Domenica si affronteranno due grandi attacchi: Keita-Immobile-Anderson da una parte, Perotti-Dezko-Salah (a rischio) dall’altra. Lei quale preferisce?

“Sono grandi entrambi. Quello della Lazio è anche di prospettiva, quello della Roma è più per il presente. Se dovesse mancare però Salah, che è difficilmente sostituibile, io sceglierei quello biancoceleste”

 – A cosa dovrà fare attenzione la Lazio, e cosa dovrà temere la Roma?

“Il derby non è una partita come le altre, i valori molto spesso vengono anche azzerati. È un campionato all’interno di un campionato, non è facile dare una valutazione”

 – Lei ha vissuto molti Derby, vincendone altrettanti. Qual è però quello che ricorda con più piacere?

“C’è ne sono due sicuramente: il primo è quello del 2006 quando vincemmo per 3 a 0, il secondo quello del gol di Behrami all’ultimo secondo. Furono grandi emozioni”

– In caso di vittoria del Derby i biancocelesti possono ambire a qualcosa di più importante dell’Europa League?

“Sicuramente sta disputando sopra le righe, ma il livello si è alzato. Ci sono varie squadre che posso ambire alle zone alte della classifica. Il campionato si decide a marzo, mancano ancora dei mesi”

 – Inzaghi, il nuovo che avanza, o il più esperto Spalletti? Chi sceglierebbe?

“Stiamo parlando di un tecnico affermato e di un tecnico che si deve affermare. Inzaghi sta dimostrando tuto il suo valore ma non si può ancora giudicare nel complesso. È una domanda a cui non posso ancora rispondere”

  – Un pronostico?

“Se arrivassero in una situazione di classifica molto diversa, nel senso che una andasse male ed una bene, sceglierei quella messa peggio: i valori si azzerano. In questo momento entrambe se la possono giocare ma se venisse a meno Salah direi Lazio!” 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Esclusiva

ESCLUSIVA | Lucas Leiva: “Il derby di Roma è speciale, spero vinca la Lazio. Immobile? Difficile trovargli un vice”

Published

on

 


Il giorno tanto atteso è arrivato. Oggi è il giorno del Derby. Alle 18:00, nella 13° giornata di Serie A, si affronteranno Roma e Lazio. Una partita che non ha bisogno di presentazioni, che va oltre la classifica ed il percorso fin qui svolto. La redazione di LazioPress.it, in vista della stracittadina, ha intervistato, in esclusiva, l’ex centrocampista della Lazio Lucas Leiva. Queste le sue parole sul derby, sulla squadra di Sarri e su uno dei grandi assenti di quest’oggi: Ciro Immobile.

Sei rimasti nei cuori di tutti i tifosi della Lazio. Cosa ti manca di più della Capitale e della Lazio?

“Io e la mia famiglia abbiamo passato cinque anni fenomenale a Roma. Abbiamo lasciato tanti amici. Mi manca la città ed i miei compagni, però sono contento di esser tornato nella mia squadra del cuore”.

Hai visto una crescita della Lazio in questo avvio di stagione? A quale obiettivo possono ambire i biancocelesti?

“La Lazio è cambiata tanto, con tanti giocatori nuovi, quindi hanno bisogno di tempo. La Lazio è una società che aspetta, quindi devono anche adattarsi all’ambiente. Speriamo che possano fare bene in campionato”.

Quale è il derby che hai nel cuore?

“I derby che ho vinto rimangono sempre nel cuore. Il derby di Roma sicuramente è speciale e spero tanto che la Lazio vinca un’altra volta”.

Nel tuo ruolo, Sarri ha scelto Cataldi.

“Cataldi sta crescendo tanto e sono contento perché è un ragazzo d’oro che lavora tanto e vive per la Lazio. Sarri ha voluto cambiare tanti giocatori, non vedo nessun problema.

Penso che potevo aiutare tanto ancora, però come ho detto, tornare in Brasile per aiutare la mia squadra del cuore, è stata la scelta giusta”.

Si ferma Immobile e la Lazio fa fatica a vincere. È fondamentale avere un suo vice?

“Immobile è un giocatore importante per come gioca la Lazio. E’ normale che fanno fatica a vincere senza di lui. Trovare un vice non è facile, anche perché deve accettare la panchina e sappiamo che Immobile vuole giocare tutte le partite”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW