Connect with us

Per Lei Combattiamo

Crespo e il derby: “Fondamentale a Roma. Per vincerlo serve esperienza e spensieratezza”

continanza.edoardo@gmail.com'

Published

on

 


L’ex attaccante dei biancocelesti Hernan Crespo è intervenuto ai microfoni di Radio Incontro Olympia per analizzare la stracittadina di domenica:  “Inzaghi sta facendo bene, anche se a me piacerebbe vedere una Lazio con un’identità più chiara, senza troppi cambi di modulo. Magari però Simone la sta trovando in questo modo, variando a seconda dell’avversario. Ha il vantaggio di arrivare senza troppi pensieri alla partita, sta facendo meglio rispetto alle aspettative. Quello dei biancocelesti è un signor campionato. Stanno approfittando anche delle difficoltà delle avversarie. La Roma è una squadra compatta. Napoli e Inter sono in un momento no, ma secondo me superiori ai biancocelesti. Anche se i punti attualmente dicono altro”.

“Il timore del derby c’è: può condizionare la vita privata e portare a delle contestazioni. C’è la paura, quindi prevale il braccino e la volontà di non perderlo. Ma se uno vuole fare il calciatore è un esperienza da vivere. Servono uomini spensierati, ma anche quelli di esperienza. Uno lo prepara bene, però poi vince anche chi si sveglia meglio la domenica. Credo che la Roma abbia una rosa più completa, quindi potrebbe essere favorita. Ma con quei tre lì davanti Spalletti non dorme mica tranquillo…”

“Lazio e Roma possono ambire di più: gli Scudetti vinti sono pochi per le squadre e le possibilità che hanno avuto. Quando arrivai a Roma, come prima cosa, mi dissero di vincere il derby. Ed eravamo i campioni d’Italia. Ma la mentalità a Roma è questa, la stracittadina è fondamentale. Quando arrivi a giocare in un club del genere devi anche capire come si ragiona in quella piazza”. Infine svela un retroscena di ormai dieci anni fa: “Ho rischiato di andare alla Roma prima di approdare all’Inter” 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

L’Italia batte l’Ungheria e si qualifica alle Finals di Nations League

Published

on

 


A Budapest gli Azzurri vincono contro la squadra allenata da Rossi e si aggiudica la qualificazione alle Finals di Nations League. L’Italia sblocca la partita nel primo tempo con Raspadori che sfrutta un errore della difesa ungherese. Nella ripresa Dimarco realizza la rete del 2-0 contro l’Ungheria.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW