Connect with us

Per Lei Combattiamo

Derby, Mancini: “E’ una partita speciale per la città. Vi dico il mio pronostico…”

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


Alla Roma dal 2003 al 2008, tanti gol e un soprannome: ‘Tacco di Dio’. Motivo? Un derby, deciso proprio con un gol di tacco. L’ex giallorosso Alessandro Amantino Mancini ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Roma Radio. Il derby di domenica, quel gol di tacco e non solo.“Ho segnato due gol nei derby. Due gol meravigliosi, sono molto contento di far parte di questa storia. La città di Roma tiene tanto al derby, per me è stato meraviglioso. Il gol di tacco è stato il gol più bello e importante. È stato il mio primo gol ufficiale in giallorosso”.

Sui giorni prima di quel Roma-Lazio del 2003:
“Ricordo che arrivai a Fiumicino e un tifoso si raccomandò per il derby, che si giocava a novembre. Non riuscivo a capire l’importanza, era la prima stagione a Roma, tutti dicevano che era un derby particolare, ma non capivo la dimensione di questa partita. Passato un mese sono riuscito a capire cosa ho fatto. Andavo in giro per Roma, mi dicevano che avevo fatto una cosa meravigliosa e mi facevano i complimenti. Era tutti i giorni così. Andavo al ristorante, al centro commerciale. Piano piano ho capito l’importanza del derby, della rivalità. Sono stati giorni meravigliosi, momenti indimenticabili”. Poi sul derby di domenica azzarda il pronostico:Vinciamo 0-2″

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Germania eliminata e Giappone primo nel girone: Spagna seconda

Published

on

 


Succede di tutto nel Gruppo E, che ha visto continui ribaltamenti di fronte decisivi ai fini della classifica finale del girone. Partendo dal match tra Costa Rica e Germania, la vittoria tedesca per 2-4 non basta comunque per la nazionale guidata da Flick: i tedeschi vengono dunque eliminati nella fase a gironi per il secondo Mondiale consecutivo. La Germania era passata in vantaggio grazie al gol di Gnabry, al quale nel secondo tempo la Costa Rica aveva risposto con Teiera e Vargas, che avevano fatto sognare la qualificazione per alcuni minuti con il momentaneo 1-2. Da qui la rimonta tedesca, arrivata con la doppietta di Havertz e dal gol di Fullkrug.

Nel match tra Giappone e Spagna le furie rosse erano passate in vantaggio grazie alla rete di Morata, con il Giappone che però in avvio di secondo tempo ha ribaltato il match con i gol di Doan e Tanaka, arrivati al 48′ e al 51′, decisivi si fini della vittoria giapponese, arrivata per 2-1. Da quel momento la Spagna ha anche rischiato l’eliminazione, complice l’estemporaneo vantaggio del Costa Rica. La classifica finale fa registrare dunque il primo posto del Giappon, che affronterà agli ottavi la Croazia, e il secondo della Spagna, che affronterà invece il Marocco.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW