Connect with us

Per Lei Combattiamo

PAGELLE – Disastro Wallace e Marchetti mai decisivo. Felipe e Biglia irritanti

Published

on

 


Marchetti 3 – Non è più un portiere decisivo. Sono lontani quei ricordi in cui salvava il risultato. Il raddoppio giallorosso arriva con un tiro sul primo palo da oltre venti metri su cui il portiere nemmeno la sfiora. Inutile commentare i rinvii.

Basta 5 – Deve arginare le scorribande di Perotti e  proporsi in fase offensiva. Il serbo esegue i compiti anche se troppo spesso è abbandonato dai compagni. Poco reattivo a recuperare la posizione quando la Lazio perde la palla in attacco.

Dall’80 Patric SV

Wallace 3 – Partita perfetta per sessantaquattro minuti poi combina il disastro che costa il derby. Tenta un dribbling inutile nella sua area regalando il pallone del vantaggio a Strootman.

Radu 5 – Sente il derby, questo è ormai risaputo. Oggi non cade in nervosismi isterici riuscendo ad arginare Dzeko che lo supera solo in occasione di un colpo di testa. Ingenuo quando Bruno Peres gli sfugge sulla fascia nel primo tempo.

Lulic 5 – Ingaggia con Bruno Peres un duello a velocità supersonica in cui deve ricorrere spesso alle maniere forti. “Come si fa?” Sembra esclamare verso Marchetti in occasione del raddoppio giallorosso.

Parolo 5,5 – Insieme a Milinkovic sono gli unici a salvarsi. Corre per novanta minuti mettendo in campo la grinta e la determinazione che aveva richiesto il tecnico. Quando la barca naufraga è l’ultimo ad arrendersi.

Biglia 4 – I grandi giocatori si vedono nelle partite importanti. L’argentino nemmeno si palesa. Non inventa mai qualche giocata limitandosi a passaggi in orizzontale che non servono a niente.

Dall’80 Lombardi SV

Milinkovic 5,5 – E’ il migliore dei biancocelesti. Sembrava dover partire dalla panchina e invece Inzaghi lo getta nella mischia dall’inizio. Abbatte fisicamente nell’ordine: Strootman, Rudiger e Manolas. Le occasioni più pericolose del primo tempo partono dai suoi piedi.

Felipe Anderson 4 – Nella partita più decisiva affrontata in questa stagione sparisce. Qualche buona giocata ma poi si perde in inutili leziosismi soprattutto davanti la propria area di rigore. Nella ripresa è praticamente inconsistente.

Immobile 5 – Vuole tornare al gol e ci prova in due circostanze ma in entrambe carica troppo il tiro calciando il pallone alto sulla traversa. Poco servito dai compagni, si fa spesso sovrastare da Manolas nei contrasti aerei.

Keita 5 – Potenzialmente potrebbe essere infermabile e se ne accorge Rudiger nel primo tempo. Poi quando il tedesco è anche ammonito smette di puntarlo eclissandosi dal gioco fino a sparire del tutto.

Dall’85 Kishna SV

All.: Inzaghi 4 – Doveva e poteva essere il suo derby e invece si fa incartare la partita da Spalletti. E’ vero che alcuni giocatori compiono errori estremamaente gravi, ma il tecnico non legge la partita. Nella ripresa il centrocampo biancoceleste rimane negli spogliatoi e serviva cambiare qualcosa per dare una scossa.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Lazio Women

SERIE B | Chievo Verona Women-Lazio Women: la designazione arbitrale

Published

on

 


La 10ª giornata di Serie B Chievo Verona WomenLazio Women, in programma domenica 4 dicembre 2022 alle ore 14:30 allo Stadio Olivieri di Verona, sarà diretta dal signor Matteo Santinelli della sezione di Bergamo, coadiuvato dagli assistenti Lorenzo Riganò e Usman Ghani Arshad.

Come riportato dal sito dell’AIA 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW