Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il precedente di Grassi inguaia Lulic: rischia una maxi squalifica

Published

on

 


“Rudiger a Stoccarda fino a due anni fa vendeva calzini e cinture”. E’ questa la frase incriminata che ora rischia di compromettere a lungo la stagione di Senad Lulic, centrocampista della Lazio, che si è lasciato andare a questa dichiarazione nell’infuocato post-partita del derby perso contro la Roma.

RISCHIA 10 GIORNATE -Il centrocampista bosniaco ora rischia grosso e se la dovrà vedere con la Procura Federale che prenderà in esame le frasi rivolte a Rudiger per decidere se si tratta o meno di offese di stampo razzista. Il regolamento parla chiaro e, in caso il comportamento scorretto fosse categorizzato in quest’ottica la sanzione sarà di 10 giornate di squalifica. L’unica via di scampo per la Lazio è che la frase venga interpretata soltanto come “violazione del principio di lealtà e correttezza” e in questo caso la sanzione si tramuterebbe soltanto in una semplice multa.

IL CASO GRASSI – Per analizzare il ‘caso Lulic’, tuttavia, la Procura Federale dovrà tenere conto di un provvedimento preso in passato e che ha visto coinvolto da vicino il centrocampista Alberto Grassi. Il mediano dell’Atalanta (oggi in prestito dal Napoli), nel 2014 fu squalificato per 10 giornate per aver rivolto in un Atalanta-Verona Primavera la frase “Alzati, vu’ cumprà” ad un avversario. Scatterà anche per Lulic la maxi-sanzione? calciomercato.com

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Formello

FORMELLO – Differenziato per Patric. Domani ancora doppia seduta

Published

on

 


Dopo la ripresa andata in scena questa mattina, il gruppo biancoceleste si è ritrovato a Formello nel pomeriggio, per la seconda seduta di giornata. Oltre all’assenza di Marcos Antonio, da segnalare il lavoro differenziato svolto da Patric. Dopo un riscaldamento caratterizzato da attivazione atletica ed esercizi sulla rapidità, è iniziato il lavoro tattico agli ordini i mister Sarri, con due formazioni in campo schierate con il 4-3-3. La seduta è terminata dopo una partita a campo ridotto, in cui si sono affrontati rossi e celesti. La squadra tornerà in campo domani per la seconda doppia seduta consecutiva.

Dopo i test andati in scena in questi giorni, il gruppo biancoceleste è tornato in campo a Formello questa mattina, per la prima delle due sedute di giornata. Oltre a Vecino e Milinkovic-Savic, che quest’oggi scenderanno in campo nell’ultima gara dei rispettivi gironi, l’unico assente è Marcos Antonio, alle prese con un problema influenzale. Dopo una prima fase di attivazione muscolare, il gruppo ha svolto un lavoro atletico, seguito da una lunga fase dedicata alle prove tattiche, in cui la squadra era divisa per reparti. Il gruppo biancoceleste tornerà a lavorare nel pomeriggio.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW