Connect with us

Per Lei Combattiamo

CONFERENZA INZAGHI – “Derby perso per i nostri errori, ma Strootman doveva essere espulso. Ora vinciamo a Marassi!”

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


Ripartire dopo il ko nel derby. La Lazio di mister Inzaghi vuole tornare alla vittoria contro la Sampdoria domani sera a Marassi. Ecco le parole del tecnico biancoceleste in conferenza stampa:

Sul post derby: “Mi dispiace per i nostri tifosi. Una sconfitta per demeriti nostri. Le immagini sono evidenti, sono episodi netti che hanno influenzato la gara”.

Come ripartire? “Ho visto la squadra che ha capito gli errori fatti, affrontiamo un avversario in salute e dovremo fare risultato. Gara decisiva? E’ importante, delicata. Abbiamo tre sfide toste prima della sosta e dovremo fare bene”.

Sul quarto uomo e l’esultanza: “L’ammonizione di Biglia è eclatante, ci avevano dato un rigore contro. Strootman doveva essere espulso, e non ci hanno dato il rigore pochi minuti dopo per un fallo di mano di Strootman. Cataldi espulso. Non è un alibi ma vogliamo più attenzione”.

Sul gioco espresso: “Mi sarei aspettato nel derby una reazione dopo il primo gol. Non abbiamo reagito, potevamo fare meglio. Ma non abbiamo concesso nulla per 60′ minuti”.

Sugli obiettivi: “Abbiamo l’obbligo di rimanere in alto, possiamo restarci. I ragazzi sono concentrati e sono convinto che faremo bene domani”.

Poca scaltrezza nel derby: “Gli episodi sono stati decisivi. Ora testa alla Samp”.

Wallace e Marchetti: “Marchetti gioca. Patric ha un problema non sarà convocato. Keita sta meglio valuteremo se partirà titolare. Ho dei dubbi di formazione, Wallace e Lulic possono giocare”.

La Sampdoria: “Sono in forma, in casa stanno facendo grandi cose. Dovremo stare attenti”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Il Messico batte l’Arabia Saudita per 1-2

Published

on

 


La gara tra Arabia Saudita e Messico è terminata 1-2 grazie alle reti di Martin e Chavez a inizio secondo tempo. In pieno recupero c’è stato anche tempo per la rete di Al Dawasari. Con il risultato di Polonia e Argentina, la classifica è la seguente:

Argentina 6

Polonia 4

Messico 4

Arabia Saudita 3


Alle 20 scenderanno in campo Arabia Saudita e Messico. Ecco i 22 titolari:

ARABIA SAUDITA (3-4-3): Al Owais; Tambakti, Al-Boleahi, Al-Amri; Abdulhamid, Al-Hassan, Kanno, Al-Ghannam; Al-Buraikan, Al-Shehri, Al-Dawasari. All. Renard

MESSICO (4-3-3): Ochoa; J. Sanchez, Montes, Moreno, Gallardo; Pineda, E. Alvarez, Chavez; Lozano, Martin, Vega. All. Martino 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW