Connect with us

Esclusiva

ESCLUSIVA / Falcone: “La Sampdoria in casa si esalta, ma la Lazio può vincere. Derby? Va dimenticato in fretta”

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


La sconfitta in un derby non è facile da assorbire. Poi se parliamo del derby di Roma…Un ko pesante per i ragazzi di Inzaghi, soprattutto per come è arrivato. Gli errori di Wallace e Marchetti hanno influenzato la gara, così come le decisioni arbitrali, dal rosso di Cataldi ai comportamenti di Strootman. Delusione, rabbia. Ma a Formello si guarda avanti, questa squadra ha dimostrato il suo valore e di poter stare nelle zone alte della classifica. Domani sera c’è la Sampdoria, una squadra in grande forma e imbattuta da cinque turni. La redazione di LazioPress.it ha contattato in esclusiva l’ex difensore dei blucerchiati Giulio Falcone. Con la maglia della Samp dal 2003 al 2007, anni belli e con un ricordo in particolare: “E’ stata una bella esperienza, giocare a Marassi è emozionante. C’è un’atmosfera speciale, il pubblico ti carica e ti sta vicino”.

Metà classifica con 22 punti, di cui 16 conquistati in casa. Giocare a Marassi è sicuramente un vantaggio per la Sampdoria”. Ma non così determinante: “La Lazio non deve farsi influenzare dal pubblico, può fare risultato”. Occhio però alla squadra di Giampaolo, in casa si trasforma: “E’ vero che a Marassi ha un ruolino di marcia importante ma anche in trasferta ha dimostrato di poter dire la sua. Una squadra forte, giovane e con entusiasmo. Gioca bene e ha due attaccanti di valore come Quagliarella e Muriel. Giampaolo vs Inzaghi: “Due ottimi allenatori”. Ripartire dopo la scorsa stagione non era semplice per Inzaghi. Ma il tecnico biancoceleste ha vinto la sua scommessa: “E’ stato bravo a credere in se stesso ma soprattutto nel valore e nel potenziale dei suoi giocatori. La squadra segue il mister. Inzaghi ha dato un gioco ai suoi, nuove certezze. Ha rivitalizzato alcuni singoli e ha puntato molti sui giovani”.

Come metabolizzare una sconfitta come quella nel derby? “Si deve dimenticare al più presto e pensare a vincere la prossima gara. Non è facile ma è l’unica strada”. Un ko arrivato per alcuni episodi: “E’ stata una partita equilibrata, la Lazio aveva approcciato bene alla sfida. Poi gli errori individuali sono stati determinanti”. Guardare avanti. La Lazio ha un organico di livello conclude Falcone a LazioPress.it –  può fare un grande campionato. Ha giocatori di qualità e di esperienza. Giovani con ottime prospettive, una buona società e un allenatore con idee e voglia di vincere. Gli manca solo l’ultimo step in termini di personalità e cattiveria per arrivare al livello dei top club in Italia”. Vincere a Marassi e dimenticare il derby. Non c’è altra strada per la Lazio di Inzaghi.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Esclusiva

ESCLUSIVA | Lazio-Verona, l’ex Teodorani: “Divario evidente tra le squadre. Biancocelesti favoriti”

Published

on

 


Domenica sarà LazioHellas Verona. Mentre l’Olimpico si prepara ad attendere la sfida, Carlo Teodorani è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Laziopress per parlare del match che vedrà impegnati in casa i biancocelesti. Queste le parole dell’ex giocatore dell’Hellas Verona, che ha ricoperto il ruolo di difensore nelle stagioni 2001-2005 e 2005-2007.

Come arrivano Lazio e Verona alla sfida di domenica?
Il Verona scenderà in campo con un atteggiamento positivo, ma il divario tra le due squadre è evidente. Sicuramente, tra le due, vedo la Lazio favorita”.

Su cosa dovranno puntare gli uomini di Cioffi per mettere in difficoltà la Lazio?
Il Verona ha una buona fase difensiva, per mettere in difficoltà la Lazio dovrà cercare di puntare sui soliti 3-4 giocatori determinanti, capaci nelle ripartenze”.

Quest’anno l’Hellas ha puntato molto sui giovani. Finora chi ti ha colpito di più della rosa?
È ancora molto presto per dirlo. Il rendimento è stato sempre molto altalenante in queste partite e penso che i giovani abbiano ancora bisogno di tempo. Aver deciso di puntare sui millennials è sicuramente una scelta ponderata, frutto di un progetto a lungo termine”.

Dalla polemica sulla classe arbitrale alle ultime vicende che hanno visto protagonista Ciro Immobile. Un tuo commento.
Purtroppo queste vicende fanno parte del calcio. Immobile è una persona intelligente e in grado di affrontare questi episodi”.

Pronostico Lazio-Hellas Verona?
Penso che sarà una partita con molti gol, visto il calibro degli attaccanti. Azzardo un 3-1”. 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW