Connect with us

Esclusiva

ESCLUSIVA | Vanessa Leonardi: “E’ l’ora delle conferme. Il supporto dei tifosi è fondamentale”

francescadamato96@gmail.com'

Published

on

 


In vista della partita dell’Olimpico di Domenica, Lazio-Fiorentina, la redazione di LazioPress.it ha intervistato in esclusiva Vanessa Leonardi, giornalista di SkySport. Abbiamo analizzato come sono cambiate le due squadre, da oggi allo scorso anno scorso. I viola, che alla diciassettesima giornata del passato campionato, si trovavano secondi con 35 punti, ora sono settimi con 9 punti in meno. In compenso però hanno superato il girone di Europa League e ora dovranno affrontare il Borussia Monchengladbach. La Lazio invece, è una squadra diversa da quella dell’anno scorso, soprattutto per via dei risultati positivi che sta ottenendo Inzaghi: quinta con 31 punti a pari col Napoli.

Come pensa che affronterà l’anno la squadra di Sousa, arrivati ormai alla fine del girone di andata?

“La Fiorentina l’anno scorso all’inizio del campionato aveva fatto qualcosa di incredibile. Era riuscita ad ottenere il secondo posto ed è stata sopra a grandi squadre come Napoli e Juventus. Con l’arrivo del nuovo tecnico Paulo Sousa, la Fiorentina ha compiuto un ottimo lavoro ed è stata la vera sorpresa del girone d’andata. L’acquisto del croato Kalinic ha ottimizzato il reparto offensivo dei viola. Quest’anno purtroppo non è partita nel migliore dei modi, ma nelle ultime uscite è ritornata ad essere la Fiorentina dello scorso inverno, e probabilmente se continua con questo andamento riuscirà a recuperare e a posizionarsi tra le prime cinque classificate”.

Dove può arrivare la squadra biancoceleste alla fine del campionato?

“La Lazio ha iniziato veramente un ottimo percorso. Inzaghi è arrivato sulla panchina biancoceleste in un momento in cui la squadra stava soffrendo ed è stato in grado di rialzare il morale dei giocatori. Ha un ottimo gioco e per ora il quinto posto è più che meritato. Non credo che possa arrivare tra i primi tre della classifica, perché deve ancora perfezionarsi. Un Napoli o una Juventus sono più mature rispetto ai biancocelesti, ma un posto in Europa possono guadagnarlo benissimo se continuano con quest’andamento”.

Come si aspetta di vedere le due squadre in campo nel match di Domenica all’Olimpico?

“Entrambe le squadre si devono confermare. I biancocelesti di Inzaghi non hanno ancora sconfitto una ‘grande’ squadra. Han pareggiato col Napoli e perso con Juventus, Roma e Milan. Quindi la sfida con la Fiorentina sarà un duro esame per la Lazio. Forse quel poco più che gli manca per permettersi un ottimo risultato alla fine del campionato è proprio quello di portare a casa tre punti in uno scontro diretto. Invece la squadra di Paulo Sousa deve tornare in quella zona della classifica che possa permettergli un posto in Europa e riconfermare gli ottimi risultati ottenuti nelle ultime giornate di campionato. Credo sarà una partita che ci regalerà più di un gol”.

Cosa ne pensa dei tifosi biancocelesti che stanno tornando a sostenere la squadra?

“Riguardo il discorso dei tifosi, rispetto all’anno scorso, sono più partecipi alle manifestazioni riguardanti la Lazio. Penso che il merito sia anche della società e dell’allenatore. Il mercato estivo dei biancocelesti non è stato male e ha portato l’arrivo di Ciro Immobile che è un gran giocatore. È partito alla grande, e credo che continuerà a fare bene. Non segna dall’undicesima di campionato, ma è un momento nella carriera di un giocatore che capita spesso. Inoltre dopo le polemiche su Keita, Inzaghi ha continuato a credere in lui ottenendo dopo quattro giornate il posto da titolare. Il mister biancoceleste ha avuto ancora una volta la prova che il senegalese è troppo importante per la squadra. La Lazio sta maturando e l’aiuto dei tifosi è fondamentale per una squadra in crescita”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Esclusiva

ESCLUSIVA | Lucas Leiva: “Il derby di Roma è speciale, spero vinca la Lazio. Immobile? Difficile trovargli un vice”

Published

on

 


Il giorno tanto atteso è arrivato. Oggi è il giorno del Derby. Alle 18:00, nella 13° giornata di Serie A, si affronteranno Roma e Lazio. Una partita che non ha bisogno di presentazioni, che va oltre la classifica ed il percorso fin qui svolto. La redazione di LazioPress.it, in vista della stracittadina, ha intervistato, in esclusiva, l’ex centrocampista della Lazio Lucas Leiva. Queste le sue parole sul derby, sulla squadra di Sarri e su uno dei grandi assenti di quest’oggi: Ciro Immobile.

Sei rimasti nei cuori di tutti i tifosi della Lazio. Cosa ti manca di più della Capitale e della Lazio?

“Io e la mia famiglia abbiamo passato cinque anni fenomenale a Roma. Abbiamo lasciato tanti amici. Mi manca la città ed i miei compagni, però sono contento di esser tornato nella mia squadra del cuore”.

Hai visto una crescita della Lazio in questo avvio di stagione? A quale obiettivo possono ambire i biancocelesti?

“La Lazio è cambiata tanto, con tanti giocatori nuovi, quindi hanno bisogno di tempo. La Lazio è una società che aspetta, quindi devono anche adattarsi all’ambiente. Speriamo che possano fare bene in campionato”.

Quale è il derby che hai nel cuore?

“I derby che ho vinto rimangono sempre nel cuore. Il derby di Roma sicuramente è speciale e spero tanto che la Lazio vinca un’altra volta”.

Nel tuo ruolo, Sarri ha scelto Cataldi.

“Cataldi sta crescendo tanto e sono contento perché è un ragazzo d’oro che lavora tanto e vive per la Lazio. Sarri ha voluto cambiare tanti giocatori, non vedo nessun problema.

Penso che potevo aiutare tanto ancora, però come ho detto, tornare in Brasile per aiutare la mia squadra del cuore, è stata la scelta giusta”.

Si ferma Immobile e la Lazio fa fatica a vincere. È fondamentale avere un suo vice?

“Immobile è un giocatore importante per come gioca la Lazio. E’ normale che fanno fatica a vincere senza di lui. Trovare un vice non è facile, anche perché deve accettare la panchina e sappiamo che Immobile vuole giocare tutte le partite”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW