Connect with us

Per Lei Combattiamo

Fiorentina, Sousa: “Sceglierò la formazione migliore per vincere. Lazio in alto? Non è una sorpresa”

chiaraluce_paola@libero.it'

Published

on

 


Vigilia di campionato per la Fiorentina. Domani sera i viola affronteranno la Lazio, un avversario particolarmente tosto. Alle 13.30 ha parlato della gara il tecnico dei viola Paulo Sousa in conferenza stampa.

“Se siamo in linea con le aspettative? Cerchiamo di essere competitivi al massimo e in ogni momento. Voglio sempre migliorare e cercare di fare più punti possibili. Questo è il mio obiettivo. Credo che in certe partite avremmo meritato di più e ciò ci avrebbe regalato una classifica diversa”.

“Borja e Babacar? Il primo è quello più indietro, dobbiamo vedere se potrà aiutarci a giocare. Credo che ognuno di noi possa sempre crescere. La mia aspettativa e la mia voglia è migliorare sempre ed essere sempre al meglio”.

La Lazio per me non è una sorpresa, l’anno scorso ha avuto la possibilità di giocare la Champions. La qualità dei giocatori e l’importanza della società li spinge a una grande classifica. Per noi questo deve essere uno stimolo, contro un club di grande qualità e cerca di essere sempre nei primi posti in classifica. Stanno bene e giocano bene, sarà una gara bella”.

“Cercherò di scegliere la formazione migliore per vincere. Quando non riusciamo ad ottenere i tre punti siamo tristi perchè vogliamo sempre onorare i nostri tifosi. Noi le scelte le dobbiamo fare prima delle partite, le critiche arrivano dopo. Col Genoa la palla era nostra al momento dell’azione del gol, poi Federico è scivolato e la gara è andata in un altro modo. La squadra però ha spinto tantissimo nel secondo tempo per riuscire a vincere. E questo ci è dispiaciuto molto”.

“Come mai tutti questi errori individuali? Capita, questo tipo di errori hanno regalato gol agli avversari anche in giornate precedenti. Io da allenatore cerco di migliorare quello che ho, sappiamo che può capitare durante la stagione. E’ stata comunque una parentesi breve. Alleniamo la nostra concentrazione”.

“I tifosi vogliono il mio esonero? Voglio che i tifosi siano orgogliosi di noi. Non aggiungo altro. Non ho bisogno della loro fiducia, ma di essere me stesso e di lavorare per far crescere la squadra e per farla vincere. Vogliamo rendere i tifosi orgogliosi di questa maglia”.

“Questa è una squadra cresciuta tantissimo, ma può farlo ancora. Siamo cresciuti nell’approccio alle partite, nei contrasti quando giochiamo contro squadre più forti. Questo è merito dell’attitudine dei ragazzi, sono consapevoli che siamo in un momento in cui è possibile migliorare”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

CdS | Sarri ha ritrovato Patric. Marcos Antonio fermo

Published

on

 


Il programma della Lazio prevede la permanenza a Belek dal 12 al 17 dicembre. E’ prevista un’amichevole con il Galatasaray, un’altra è da fissare entro il 17, forse contro l’Hatayspor. Un terzo test dovrebbe essere effettuato intorno al 20 dicembre.

fraioli

Ieri a Formello la Lazio ha completato il terzo giorno di allenamento con Patric di nuovo impiegato di nuovo impiegato in partitella dopo i tormenti fisici. Lo spagnolo è stato sorpassato da Casale nelle gerarchie e si candida per gennaio.
Assente ieri Marcos Antonio, febbricitante.

foto Fraioli

Come riportato dal Corriere dello Sport

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW