Connect with us

Per Lei Combattiamo

Parolo: “Dobbiamo ancora migliorare. Con il Crotone per chiudere bene il girone d’andata”

continanza.edoardo@gmail.com'

Published

on

 


Il centrocampista biancoceleste Marco Parolo è intervenuto ai microfoni di LSR per analizzare il match perso contro l’Inter di Pioli: “Purtroppo abbiamo sbagliato, nel primo tempo potevamo essere in vantaggio. Il 2-0 ci ha tagliato le gambe. Analizzeremo il motivo per cui accadono questi episodi con le grandi e nei secondi tempi. Dobbiamo analizzare questo e migliorarci per meritare di stare stabilmente nelle prime tre posizioni di classifica. Siamo giovani, dobbiamo migliorare, magari fossimo perfetti da subito, saremmo primi in classifica. Ci servirà da lezione per ritrovare la rabbia nell’affrontare le prossime sfide. Non eravamo fenomeni prima, non siamo brocchi ora. Ma abbiamo valore. Tutti vogliamo migliorare, dobbiamo esere bravi a stare concentrati quando cala l’esuberanza fisica. Quando c’è questo calo dobbiamo arrivarci prima di testa, ma questo si ottiene crescendo. Lo sappiamo noi e lo sa lo staff. Quando arrivammo terzi, ricorderete che dopo il nostro 2-0, l’Inter ci schiacciò e pareggiò. Possiamo fare un grandissimo girone di ritorno come è stato l’andata, vogliamo chiuderlo a 37 punti, che non capita sempre. Mi fa piacere ci sia una base su cui lavorare, questo significa essere una squadra: bisogna essere intelligenti nel capire questo per migliorare, il nostro obiettivo è diventare un gruppo che può lottare con tutti. Il fallo di D’Ambrosio? Ormai la partita era andata, ma è stata una bella botta. Complimenti comunque all’Inter e al mister, sapevo si sarebbero rifatti sotto. Vogllio che ci serva da lezione, ci rifaremo trovare pronti nella sfida di ritorno. Champions? Bisogna parlare di obiettivo Europa e di voglia di migliorare questa squadra. Centrare la Champions sarebbe una cosa esagerata, ma siamo consapevoli dei nostri difetti e delle cose da migliorare o che ci mancano. Vogliamo e dobbiamo crescere per diventare da Champions, a marzo le sentenze”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, Escalante potrebbe lasciare la Cremonese: su di lui un club spagnolo

Published

on

 


Mentre sono in corso i Mondiali di calcio, il campionato di Serie A è fermo. La ripresa è fissata il 4 gennaio 2023, due giorni dopo l’apertura della finestra di calciomercato invernale. In questa sessione, sembra che Gonzalo Escalante, calciatore della Lazio in prestito con diritto di riscatto alla Cremonese, potrebbe lasciare il club di Cremona: come riporta l’esperto di mercato Nicolò Schira infatti, il centrocampista argentino classe ’93, potrebbe salutare la Cremonese. Su di lui ha messo gli occhi un club spagnolo: si tratta del Cadice, squadra che milita ne La Liga spagnola. Il club penultimo in classifica avrebbe mostrato interesse per Gonzalo Escalante. Lunedì 2 gennaio, 33 giorni all’apertura del calciomercato invernale.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW