Connect with us

Per Lei Combattiamo

2016, Il bilancio della Serie A

Published

on

 


Il 2016 si chiude con diversi verdetti sia in cima che in coda. Analizziamo nel dettaglio il rendimento delle principali squadre della Serie A.

Il 2016 è pronto ai saluti, la Serie A si gode le vacanze. C’è chi il Panettone se lo gusterà in famiglia, chi invece resterà sotto dieta ferrea, perche al rientro la fame di punti può rivitalizzare la propria classifica. Anno solare, comanda la Signora, nessuno come lei: 100 punti, provate a prenderla, oggi impossibile, un domani chissà.

La Roma ci prova e resta in scia, batte il Chievo in rimonta e dimentica il Pipita. Il Napoli è dietro, ha sempre rincorso. Giocando un calcio per palati raffinati, senza un vero attaccante, si gode la Champions e il suo uomo migliore, Mertens e i suoi numeri irreali: otto gol in tre partite, ma dietro Sarri ha capito che senza Koulibaly si balla troppo.

Come ha ballato la difesa dell’Inter, sorretta da Handanovic e graziata dalla poca lucidità della Lazio. Per entrambi il 2016 è stato un anno complicato. Niente coppe, cambi di gestione e allenatori che oggi si sono trasformati in pepite d’oro, quello che toccano diventa oro. Montella non è da meno, il suo Milan è giovane quanto imprevedibile, si giocherà l’Europa insieme a Torino e Fiorentina, sperando nella dea bendata.

A proposito, c’è una Dea che incanta ed è la Atalanta di Gasperini, una rivelazione assoluta, la Samp prova ad imitarla ma con scarsi risultati. Il Sassuolo è piu infermeria che in campo, l’Udinese è rinato con Del Neri. Natale sereno anche per Genoa, Chievo e Cagliari, la squadra piu perforata del campionato, ma a +13 dall’inferno della B.

Impossibile? No se dietro ci sono Palermo, Crotone e Pescara. Per questa triade saranno feste di riflessioni e analisi approfondite. Tra pochi giorni scatta il mercato, servono rinforzi altrimenti l’anno che verrà sarai molto piu complicato di quello appena passato Sslazio.it

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Un mese fa il trionfo della Lazio al derby: il ricordo della Società biancoceleste – VIDEO

Published

on

 


Esattamente un mese fa andava in scena il derby della Capitale. Un incontro sempre atteso a Roma in grado di paralizzare un’intera città. La gara di andata ha visto trionfare la Lazio ai danni della Roma per 1-0 grazie alla rete segnata da Felipe Anderson. Un nuovo successo al derby che si aggiunge ai tanti raggiunti nell’arco della storia biancoceleste. La Lazio per ricordare la vittoria e rivivere tutti i momenti più belli di quella partita, ha postato sui propri canali socia ufficiali un video emozionante.

Questo il post della Lazio:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S.S. Lazio (@official_sslazio)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW