Connect with us

Per Lei Combattiamo

TOP OF 2016 – Alla Lazio il match delle deluse. Klose e Candreva stendono l’Inter

Published

on

 


Dicembre, tempo di Natale e bilanci. La Lazio chiude un 2016 in chiaroscuro: mediocre la prima parte, esaltante la seconda. Nonostante questo però, quest’anno ha regalato alcune partite da ricordare. Ecco quelle che Laziopress vi ha raccontato con maggior piacere.

Una vittoria che alimenta le flebili speranze di Europa, quella ottenuta dalla Lazio questa sera all’Olimpico contro un’Inter mai veramente in partita. Klose nel primo tempo e Candreva nel secondo suggellano un successo che permette alla Lazio di portarsi a 51 punti in classifica, staccando il Chievo e portandosi a -4 dal sesto posto, occupato dal Sassuolo. Tre punti che aumentano i rimpianti di una stagione maledetta che ha deluso sia le aspettative laziali, ma anche nerazzurre. Se la Lazio, infatti, puntava a riconfermarsi, l’Inter sognava l’ingresso in Champions.

PRIMO TEMPO. Torna Klose e Inzaghi lo lancia dal primo minuto al posto di Djordjevic. Ai lati del tedesco, Keita e Candreva, con Felipe Anderson lasciato nuovamente in panchina. Mancini affida il peso dell’attacco ad Icardi, con Brozovic, Jovetic e Perisic alle sue spalle. Parte bene la Lazio che dopo 8 minuti trova subito la via del gol proprio con Klose. Il Panzer duetta con Lulic e si libera in area: lob ad Handanovic e 1-0 biancoceleste. La partita viaggia su ritmi blandi, quando al 27′ Kondogbia pesca con un pallonetto Icardi che, solo dentro l’area, si fa ipnotizzare da Marchetti. Sul ribaltamento di fronte, poi, è Candreva ad impegnare Handanovic con un tiro dalla media distanza. La Lazio mantiene il pallino del gioco, riuscendo a contenere bene le rare folate offensive nerazzurre. Nella prima frazione non accade piu’ nulla e così l’arbitro manda tutti negli spogliatoi sul parziale di 1-0.

SECONDO TEMPO. Al rientro in campo, nessuno dei due tecnici opera sostituzioni. Al 53′ episodio dubbio in area, con Keita che va via in velocità e viene toccato in modo veemente da Medel. L’arbitro non ha dubbi e ammonisce Keita per simulazione, fra l’incredulità del senegalese e dello stesso Inzaghi che poi, eccede nelle proteste e viene espulso. Al 67′ si riaffaccia l’Inter dalle parti dell’area di rigore della Lazio, con Perisic che da buona posizione sfiora il palo alla sinistra di Marchetti, tra le proteste di Lulic che recriminava un fallo. L’arbitro estrae nuovamente il giallo. Pochi minuti e ancora l’Inter vicina al pareggio, questa volta con Icardi. E’ l’83’ quando Murillo stende in area Keita, smarcatosi perfettamente. Banti ammonisce nuovamente Murillo (espulso) ed indica il dischetto del rigore. Dagli undici metri si presenta Candreva: solita rincorsa e traiettoria imprendibile per Handanovic. Gol che sa di liberazione per l’esterno laziale, dopo l’errore di Genova. All’Olimpico non accade poi più nulla e la partita termina 2-0.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Argentina-Messico, le formazioni ufficiali

Published

on

 


Alle 20.00 inizierà il match tra Argentina e Messico, una gara di importanza capitale per la permanenza di Leo Messi e compagni nella competizione. Dopo la sconfitta con l’Arabia Saudita la nazionale dell’ex biancoceleste Scaloni è infatti obbligata a trovare i tre punti. Queste le scelte ufficiali dei due allenatori:

ARGENTINA (4-3-3): E. Martinez; Montiel, L. Martinez, Otamendi, Acuna; De Paul, Rodriguez, Mac Allister; Messi, Lautaro Martinez, Di Maria.

CT: Scaloni.

MESSICO (5-3-2): Ochoa; Araujo, Montes, Moreno, Gallardo, Alvarez; Herrera, Chavez, Guardado; Vega, Lozano

CT: Martino.

A dirigere il match sarà Daniele Orsato.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW