Connect with us

CalcioMercato

Valcareggi, ag. Giaccherini: “Nessun contatto con la Lazio. Vi racconto Di Canio e i suoi problemi da allenatore”

Published

on

 


Idea Giaccherini in casa Lazio per sostituire Keita. E’ questa una delle ultime voci di calciomercato che circola nell’ambiente. Ai microfoni di Radio Incontro Olympia è intervenuto l’agente del calciatore, Furio Valcareggi:

“Al momento non ho notizie da parte della Lazio. Non ho sentito Tare e non conosco personalmente Lotito dunque non ho avuto mezzo indizio in questa direzione. Certo, se va via Keita… Lui comunque è più una mezz’ala da corsa. Copre una distanza di 13-14 chilometri a partita. Potrebbe dunque diventare un esterno alto di quantità. L’arma principale resta la duttilità. Possiede poi la grande capacità con i tempi giusti di ritrovarsi solo davanti al portiere”.

Nel Napoli, però, poco spazio: “I partenopei hanno una rosa superiore anche alla Juventus che resta più forte davanti. Con Callejon, Insigne e Mertens normale giocare poco anche se comunque è sceso in campo sia in campionato che in Champions League. Giuntoli lo ritiene incedibile ma nel calcio il concetto di incedibile non esiste”.

La partenza dal Sunderland e l’approdo al Napoli: “Facile ripensare alle decisioni al lunedì, meno prenderle al sabato. Non si spacca dalla fatica ma c’è sempre in un contesto prestigioso che ci ha spinto anche ad abbandonare la strada Torino con cui era tutto fatto”. Le possibilità alla Lazio: “Con Lotito non ho parlato e mi risulta che guadagni tanto per la Lazio. Poi non lo so. Il presidente se lo può permettere ma sappiamo che sta molto attento ai conti. In biancoceleste ritroverebbe Marco Parolo con cui sono amici, veramente amici. Sullo stipendio però i giocatori non fanno sconti. Giaccherini è un bel ristorante, non si prende con uno budget da pizzeria”. La concorrenza: “Keita e Felipe Anderson sono giocatori importanti. Una bella lotta con gli esterni del Napoli che però vivono un periodo baciato dalla fortuna. Stanno letteralmente dipingendo il campo sostenuti dalla solidità di Diawara, un calciatore che in futuro diventerà forte quanto Pogba”.

L’esperienza con Paolo Di Canio: “Entrò nello spogliatoio in maniera troppo rumorosa. Era sempre troppo agitato. Paolo, che io in carriera ho aiutato a Terni, è molto cambiato. L’allenatore deve essere più riflessivo, è diverso dall’essere calciatore. Lui ha un po’ violentato l’approccio con la squadra quando invece deve fare un po’ di violenza alla sua esuberanza per ripartire alla grande su una panchina”. I soldi cinesi e il calcio italiano: “Stanno entrando a piedi uniti con tanti di quei soldi che fanno barcollare anche giocatori che guadagnano bene. Hanno fatto un’offerta ad Hamsik, vi svelo, fuori di testa. Stanno venendo qua con argomenti irrinunciabili. Oscar guadagnerà 25 milioni netti l’anno, ed è solo l’inizio di fermenti pazzeschi”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, dalla Turchia: “I biancocelesti monitorano Taremi del Porto”. I dettagli

Published

on

 


Tutti i maggiori campionati europei sono fermi, a causa del Mondiale in Qatar che è partito da ormai una settimana. Ciò non distoglie l’attenzione dal calciomercato invernale, utile a rifonrazre le rose in vista della ripartenza a gennaio. La Lazio ha necessità di puntellare due ruoli specifici, l’attacco e la difesa. Sul fronte terzini sinistri sono vari i nomi fatti negli ultimi mesi, con la Società che sarebbe pronta ad accontentare le richieste di Sarri. Discorso un pò diverso per l’attacco, dove il tecnico ha richiesto un vice-Immobile, ma il club non sarebbe così volenteroso di investire in quel ruolo e almeno fino all’estate preferirebbe continuare con Felipe Anderson spostato in avanti. Tuttavia, nelle ultime ore sono stati esplorati diversi profili, che potrebbero far comodo alla Lazio in quel ruolo. Tra questi c’è Mehdi Taremi, attaccante 30enne del Porto, attualmente impegnato con il suo Iran ai Mondiali. Si tratta di un giocatore forte fisicamente, alto, con una buona tecnica ed un importante fiuto del gol. Secondo quanto riportato dal giornalista turco Ekrem Konur, il club biancoceleste starebbe monitorando la situazione a lui legata, per poi avanzare eventualmente un’offerta al Porto per portarlo a Roma a gennaio.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW