Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Tempo | L’assessore allo Sport Frongia: “Flaminio alla Lazio? Nessuna richiesta da Lotito”

Published

on

 


Olimpico, Flaminio e futura casa della Roma a Tordi Valle si intrecciano, per un pomeriggio, nelle politiche del Campidoglio. Daniele Frongia, assessore allo Sport, ex vicesindaco, considerato un po’ l’alfiere della linea «aperturista» sulla realizzazione dello Stadio di Tordi Valle, ha illustrato alcuni passaggi sui tre impianti. «L’amministrazione deve dare nuova vita al Flaminio, anche se ha diversi vincoli – ha spiegato Frongia a Radio Radio – e confermo l’interesse da parte di molti soggetti. Parteciperemo a un concorso internazionale per avere dei fondi. L’attuale destinazione d’uso è quella sportiva, e la futura sarà prevalentemente se non esclusivamente sportiva». In merito alla possibile gestione da dare alla Lazio, Frongia spiega: «Ho avuto diverse interlocuzioni col presidente Lotito ma non è stata avanzata alcuna richiesta specifica». Sulle tempistiche, Frongia è cauto: «Partiamo da una situazione disastrosa e se dessi date sarei poco serio. Preferirei rispondere a questa domanda una volta avviato il progetto, che non riguarda solo lo stadio ma l’intera area, compreso il Palazzetto dello Sport. A bilancio c’è la cifra che ci consentirà di riqualificarlo». Tor di Valle e Flaminio rischiano di uccidere l’Olimpico: «La proprietà è del Coni con cui abbiamo un rapporto quotidiano e l’osservazione, già posta con lo Stadio della Roma, è pertinente». E sull’impianto di Tordi Valle: «C’è un interesse convergente a fare lo Stadio della Roma sia da parte del Comune che dei proponenti. Il prossimo incontro è quello della Conferenza di Servizi del 12 gennaio e la posizione del Comune sarà formalizzata con atti di Giunta e Consiglio». Leggasi: variante urbanistica la cui tempistica, in ritardo già di 49 giorni, non rientra però nei tempi indicati da Frongia. Anche la dicotomia fra Berdini e il resto della Giunta è stigmatizzata così: «Seguo con interesse la presunta contrapposizione ma Giunta e Consiglio si muovono in modo compatto. Non c’è un rallentamento dovuto a correnti interne».

Il Tempo

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero| Immobile ci prova ancora

Published

on

 


foto Fraioli

Immobile sta bene, ha voglia di giocare, ma il mondo Lazio è in ansia. Si aspettano solo gli esami che possono evidenziare la presenza o meno di una lesione. Lui avrebbe giocato anche contro l’Inghilterra, ma non si possono prendere dei rischi prima di un tour de force come quello che aspetterà le squadre di Serie A e non solo fino alla lunga sosta dei Mondiali.

 

foto Fraioli

Casale rischia, inoltre, 20 giorni di stop a causa dell’infortunio che lo ha costretto a uscire al 57esimo contro la Cremonese. Il difensore, che era stato motivo di lite tra Tare e Sarri a gennaio, è arrivato per 7 milioni più bonus a luglio rimanendo però uno degli acquisti meno utilizzati. Insieme a lui anche Maximiano: l’estremo difensore pagato più di 10 milioni si è bruciato dopo soli 6 minuti alla prima giornata contro il Bologna. Lui si allena a Formello in questi giorni, ce la sta mettendo tutta per riscattarsi ma si vocifera di un suo trasferimento in prestito già da gennaio.

Il Messaggero

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW