Connect with us

Per Lei Combattiamo

#LazioCrotone, le curiosità pre-match

Published

on

 


Non ci sono precedenti tra Lazio e Crotone in Serie A, Serie B o Coppa Italia.

La Lazio ha perso solo due delle ultime 13 partite in questo campionato (8V, 3N), entrambe sono però arrivate negli ultimi quattro incontri in A (inclusa l’ultima partita a San Siro contro l’Inter).

Il Crotone ha invece raccolto sette punti nelle ultime sette giornate, dopo un inizio di Serie A con due pareggi e otto sconfitte nelle prime 10 partite.

I biancocelesti hanno guadagnato 65 punti nel 2016 (quarta miglior squadra di Serie A), 46 dei quali dall’arrivo di Simone Inzaghi in 25 partite (1.84 di media).

Il Crotone ha subito più gol di ogni altra squadra nei 15 minuti finali di entrambi i tempi di gioco: otto nel primo (come il Cagliari), 11 nel secondo.

La Lazio è la squadra che in percentuale subisce più gol nella ripresa, 86% (18 su 21), tra cui tutti gli ultimi 12.

Di fronte la squadra che segna più gol su sviluppi di un calcio di punizione indiretto (Lazio, tre) e quella che ne subisce il maggior numero in questa situazione di gioco (Crotone, cinque).

I biancocelesti sono anche i migliori nel gioco aereo con otto centri di testa, un record in questo campionato.

Ciro Immobile non segna da sette partite in campionato: si tratta del suo digiuno realizzativo più lungo in A dal settembre 2013.

Inoltre, solo una delle ultime nove reti della Lazio in A portano la firma di un attaccante: Keita contro la Fiorentina lo scorso 18 dicembre.

Diego Falcinelli ha segnato tutte le ultime tre reti del Crotone in trasferta: dall’ottava giornata in poi è l’unico dei calabresi ad esser andato in gol lontano da casa. Sslazio.it

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Il Messico batte l’Arabia Saudita per 1-2

Published

on

 


La gara tra Arabia Saudita e Messico è terminata 1-2 grazie alle reti di Martin e Chavez a inizio secondo tempo. In pieno recupero c’è stato anche tempo per la rete di Al Dawasari. Con il risultato di Polonia e Argentina, la classifica è la seguente:

Argentina 6

Polonia 4

Messico 4

Arabia Saudita 3


Alle 20 scenderanno in campo Arabia Saudita e Messico. Ecco i 22 titolari:

ARABIA SAUDITA (3-4-3): Al Owais; Tambakti, Al-Boleahi, Al-Amri; Abdulhamid, Al-Hassan, Kanno, Al-Ghannam; Al-Buraikan, Al-Shehri, Al-Dawasari. All. Renard

MESSICO (4-3-3): Ochoa; J. Sanchez, Montes, Moreno, Gallardo; Pineda, E. Alvarez, Chavez; Lozano, Martin, Vega. All. Martino 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW