Connect with us

Esclusiva

ESCLUSIVA | Loria: “L’Atalanta può vincere all’Olimpico, sarà una bella partita. Il gruppo è la forza della Lazio”

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


‘Ma che gol ha fatto!’. Una rovesciata storica, un gesto tecnico perfetto: Un gol bellissimo. Due anni con la maglia dell’Atalanta, i ricordi sono tanti: “Un’esperienza positiva, sono stato davvero bene. Accolto nei migliori dei modi dalla società e dalla piazza”. E quella rovesciata contro il Chievo (19 Novembre 2006), decisiva per il 2-2 finale, è impossibile da dimenticare. “Sono state due stagioni fantastiche, a Bergamo si fa calcio nella maniera giusta”, rivela Simone Loria in esclusiva a LazioPress.it. Dalla sua Atalanta a quella di oggi, da record. Bella, giovane e italiana. Domenica all’Olimpico contro la Lazio, la truppa di Gasperini vuole continuare a stupire e sognare. Loria ci crede ed esalta i bergamaschi: “La squadra sta facendo grandi cose, impressionando tutti. Il mister è stato bravissimo, puntando sui giovani e valorizzandoli al massimo. Sarebbe stato uno sbaglio esonerarlo. Ha dato un gran bel gioco alla squadra, esaltando le qualità dei singoli”. Da Caldara a Conti, da Spinazzola a Petagna, fino a Gagliardini passato all’Inter: “I nerazzurri hanno fatto un ottimo acquisto”. Obiettivo Europa League? “Perchè no…”.

Ora la Lazio, altra sorpresa per Loria: “Sono una grande squadra, molti meriti sono di Inzaghi. I biancocelesti hanno tutto per arrivare in Europa”. La sfida con l’Atalanta riserva però delle insidie: “Non sarà una partita semplice per la Lazio. I bergamaschi possono vincere all’Olimpico, in trasferta hanno ottenuto risultati in campi difficili”. Due squadre che stanno entusiasmando: “Entrambe giocano un bel calcio, di qualità. Sono forti in difesa, in attacco ci sono grandi giocatori”. Da Gomez a Immobile: “Il Papu è rapido, tecnico. Petagna è molto bravo. Nella Lazio Immobile e Felipe fanno la differenza. Loria però va oltre i singoli. Il segreto di Lazio e Atalanta? Mister rovesciata non ha dubbi: “La forza del gruppo. In campo si vede, vanno fatti i complimenti a Inzaghi e Gasperini”. Tante squadre nella carriera di Loria. Dalle giovanili della Juventus fino alla Roma, passando per Atalanta, Siena, Torino. Un difensore roccioso Simone, forte di testa capace di gol come quello a Verona. Un idolo? Loria ammette, sempre in esclusiva a LazioPress.it, il suo totem del ruolo: Nesta non ha eguali. Un difensore incredibile, fantastico. Grande personalità, ha fatto la storia con la Lazio e il Milan”. Impossibile fare paragoni, ma de Vrij può essere accostato all’ex capitano biancoceleste? “E’ ingeneroso. L’olandese è un ottimo centrale, mi piace molto. Ma Nesta è il top”. Come dargli torto.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Esclusiva

ESCLUSIVA | Lazio-Verona, l’ex Teodorani: “Divario evidente tra le squadre. Biancocelesti favoriti”

Published

on

 


Domenica sarà LazioHellas Verona. Mentre l’Olimpico si prepara ad attendere la sfida, Carlo Teodorani è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Laziopress per parlare del match che vedrà impegnati in casa i biancocelesti. Queste le parole dell’ex giocatore dell’Hellas Verona, che ha ricoperto il ruolo di difensore nelle stagioni 2001-2005 e 2005-2007.

Come arrivano Lazio e Verona alla sfida di domenica?
Il Verona scenderà in campo con un atteggiamento positivo, ma il divario tra le due squadre è evidente. Sicuramente, tra le due, vedo la Lazio favorita”.

Su cosa dovranno puntare gli uomini di Cioffi per mettere in difficoltà la Lazio?
Il Verona ha una buona fase difensiva, per mettere in difficoltà la Lazio dovrà cercare di puntare sui soliti 3-4 giocatori determinanti, capaci nelle ripartenze”.

Quest’anno l’Hellas ha puntato molto sui giovani. Finora chi ti ha colpito di più della rosa?
È ancora molto presto per dirlo. Il rendimento è stato sempre molto altalenante in queste partite e penso che i giovani abbiano ancora bisogno di tempo. Aver deciso di puntare sui millennials è sicuramente una scelta ponderata, frutto di un progetto a lungo termine”.

Dalla polemica sulla classe arbitrale alle ultime vicende che hanno visto protagonista Ciro Immobile. Un tuo commento.
Purtroppo queste vicende fanno parte del calcio. Immobile è una persona intelligente e in grado di affrontare questi episodi”.

Pronostico Lazio-Hellas Verona?
Penso che sarà una partita con molti gol, visto il calibro degli attaccanti. Azzardo un 3-1”. 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW