Connect with us

Per Lei Combattiamo

CONFERENZA – Inzaghi: “Quarto uomo prevenuto. Mercato? Si compra solo se si vende”

Published

on

 


La Lazio vince in casa 2 a 1 con l’Atalanta grazie a una prova di carattere e porta a casa 3 punti importantissimi per la classifica. Da domani si lavorerà per la sfida di mercoledì contro il Genoa in Coppa Italia, ma intanto ci si gode la giornata. Nel post partita il tecnico biancocelste Inzaghi, espulso dalla panchina al 39′ per proteste con il quarto uomo, si è presentato in conferenza stampa. Ecco le sue parole:

Cosa è successo sull’espulsione?

“Abbiamo meritato di vincere anche se al prmo tiro in porta hanno fatto gol loro. Stanno bene fisicamente ma i numeri sono tutti dalla nostra parte. C’era un rigore per fallo di mao di Masiello. Simo stati bravi a vincere una gara difficile. Il quarto uomo era prevenuto sin dall’inizio. Ho messo un piede fuori dall’area tecnica e ha mandato fuori sia me che Gasperini”.

Perchè la scelta iniziale del modulo?

“Il ruolo di Felipe Anderson è da analizzare. Io però sono soddisfatto anche del primo tempo. Patric è entrato benissimo. Penso che al gioo d’oggi una squadre deve essere duttile deve saper variare”.

Si aspetta qualcosa dal calciomercato?

“Dobbiamo vedere cosa accade. Se qualosa esce davanti qualcosa entra”.

Quali sono gli obiettivi?

“Nessuno si aspettava 40 punti dopo 20 partite. Tutte stanno correndo molto e il difficile viene adesso”.

Perchè la sostituzione di Immobile?

“Ciro era stanco e Djordjevic in settimana l’ho visto ben. Mi serviva lucidità”

Biglia ha fatto finalmente una prestazione da capitano?

“Sono soddisfatto di tutto il centrocampo e ovviamete anche di Biglia. Ha fatto ben anche la difesa, non ricordo quasi parate di Marchetti. Anche Wallace è entrato bene

Come si fa il salto di qualità ora che c’e la Juventus davanti?

“Ora dobbiamo pensare al Genoa e poi alla Juventus. Allo Stadium sono quasi imbattibili ma noi ci proveremo in tutti i modi”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, Escalante potrebbe lasciare la Cremonese: su di lui un club spagnolo

Published

on

 


Mentre sono in corso i Mondiali di calcio, il campionato di Serie A è fermo. La ripresa è fissata il 4 gennaio 2023, due giorni dopo l’apertura della finestra di calciomercato invernale. In questa sessione, sembra che Gonzalo Escalante, calciatore della Lazio in prestito con diritto di riscatto alla Cremonese, potrebbe lasciare il club di Cremona: come riporta l’esperto di mercato Nicolò Schira infatti, il centrocampista argentino classe ’93, potrebbe salutare la Cremonese. Su di lui ha messo gli occhi un club spagnolo: si tratta del Cadice, squadra che milita ne La Liga spagnola. Il club penultimo in classifica avrebbe mostrato interesse per Gonzalo Escalante. Lunedì 2 gennaio, 33 giorni all’apertura del calciomercato invernale.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW